registrazioni illimitate? [rispedizione]

MNT-TEV - Enzo Viscuso enzoviscuso a TIN.IT
Dom 9 Mar 2003 14:00:11 CET


L'indicizzazione dei domini per partita iva e'  una
operazione banalissima (con l'attenzione che il campo deve essere lungo
2+14); non so se il database e' in MySql o simili,
ma il discorso non cambia. Io l'ho fatto esattamente 10 anni fa in tuti i
gestionali dei miei clienti.
Poi c'e' il controllo che la partita iva sia corretta ed esista.
Allego in coda una pagina html (cannibalizzata dal sito del ministero delle
finanze),
che, opportunamente filtrata da uno script, permette  di verificare
tutte le partite iva comunitarie.
Una cosa simile si puo' fare per i codici fiscali dei privati.

Enzo.


----- Original Message -----
From: "Vittorio Bertola" <vb a BERTOLA.EU.ORG>
To: <master a chiari.net>
Cc: <enzoviscuso a TIN.IT>; <ita-pe a NIC.IT>; <enzo a tev.it>
Sent: Sunday, March 09, 2003 11:00 AM
Subject: Re: registrazioni illimitate? [rispedizione]


> On Sat, 08 Mar 2003 16:33:44 +0100, you wrote:
>
> >> Proposta:
> >> Si potrebbe stabilire 100, un numero tondo e verosimile.
> >> Se poi l'azienda ha bisogno di ulteriori blocchi di 100 nomi,
> >> deve fare richiesta documentata.
> >[ecc.]
> >Ti aggiungo alla lista di quelli che ragionano propositivamente sull'
> >ipotesi dello sbarramento.
>
> A me 100 sembra un numero potenzialmente troppo basso. Comunque
> bisogna anche considerare una cosa... ossia quanto e' complesso
> verificare lo sbarramento. Se gia' devi mettere in piedi meccanismi
> per controllare e/o autorizzare deroghe, probabilmente il gioco non
> vale la candela e quasi quasi e' meglio liberalizzare del tutto e via.
> --
> vb.                  [Vittorio Bertola - vb [at] bertola.eu.org]<---
> -------------------> http://bertola.eu.org/ <-----------------------
>


<html>
<head>
            <form name="formInput" method="post"
action="http://www.agenziaentrate.it/servizi/vies/out.htm" onsubmit="return
controlla(pIva.value.toUpperCase())" onreset="javascript:pIva.focus()">
              <table border="1" background bgcolor="#BECBE1" width="500"
cellpadding="8" align="center" bordercolorlight="WHITE"
bordercolordark="#1859B5">
                <input type="HIDDEN" name="richiesta" value="2">
                <tr>
                  <td align="center" valign="top" rowspan="2"
height="100"><font face="arial" size="2" color="#16266C"><b>Stato
                    </b></font><select size="1" id="selectStato"
name="stato">
                      <option value="AT">Austria
                      <option value="BE">Belgio
                      <option value="DK">Danimarca
                      <option value="FI">Finlandia
                      <option value="FR">Francia
                      <option value="DE">Germania
                      <option value="GB">Gran Bretagna
                      <option value="EL">Grecia
                      <option value="IE">Irlanda
                      <option value="IT" selected>Italia
                      <option value="LU">Lussemburgo
                      <option value="NL">Olanda
                      <option value="PT">Portogallo
                      <option value="ES">Spagna
                      <option value="SE">Svezia
                    </select></td>
                  <td align="center" valign="top" height="50"><font
face="arial" size="2" color="#16266C"><b>Partita
                    Iva </b></font><input type="text" name="pIva" value
maxlength="12" size="14"></td>
                </tr>
                <tr>
                  <td align="center" valign="center"><input type="submit"
value="Richiedi">
                    <input type="RESET" value="Pulisci campi"></td>
                </tr>
              </table>
            </form>
</body>
</html>



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe