registrazioni illimitate? [rispedizione]

avv.gianluca navarrini avv.navarrini a TIN.IT
Dom 9 Mar 2003 16:53:33 CET


----- Original Message -----
From: "Marco d'Itri" <md a LINUX.IT>
To: "ita-pe" <ita-pe a NIC.IT>
Sent: Sunday, March 09, 2003 3:21 PM
Subject: Re: registrazioni illimitate? [rispedizione]


>  >Questo argomento e' gia' stato confutato N-n volte!
> Non mi pare. Anzi, penso che gli amici giuristi avrebbero qualcosa da
> dire sull'idea di promulgare leggi che non si possono fare rispettare.

Mi intrometto nel dibattito - che sto seguendo da qualche giorno con vivo
interesse - solo perchè mi sento chiamato in causa da Marco D'Itri.
Al di là del merito delle posizioni assunte hic et inde, mi sembra che
D'Itri stia confondendo la *difficoltà* di concreta applicazione della
regola con *l'inapplicabilità* della regola.
In Italia - tanto per non andar lontano - il fatto che l'evasione fiscale
sia elevatissima, non esclude che vi siano regole di diritto tributario (fin
troppe (-;). Ed a nessuno viene in mente - ahinoi (-; - di abrogare quelle
esistenti, solo perché è difficile farle rispettare (e proprio per questa
intrinseca difficoltà, tutta italiana, si ricorre ad ogni pie' sospinto al
condono fiscale).
In ogni caso, la circostanza che una regola (quale che sia la sua fonte:
legge, contratto, trattato internazionale, ecc.) possa essere elusa (più o
meno fraudolentemente) non è una buona ragione per non porla; anzi, una
seria discussione sul punto, dovrebbe tendere alla previsione di una serie
di correttivi per i casi in cui taluno tenga una condotta non di aperta
violazione della regola, ma di aggiramento della stessa.
Cordiali saluti a tutti e buon proseguimento (continuerò a leggervi).
Gianluca Navarrini

---------
Avv. Gianluca Navarrini
Studio Legale De Propris
00137 - Roma, via U. Ojetti, 79
Tel. 06.8276309 - Fax 06.8274445
http://www.studiodepropris.it
avv.navarrini a studiodepropris.it



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe