R: registrazioni illimitate?

Stefano Cecconi - Aruba.it stefano.cecconi a STAFF.ARUBA.IT
Mar 11 Mar 2003 20:49:19 CET


>- che coloro che ora iniziano a giocare...

Bha... C'e' chi e' appassionato e chi no. Saper giocare con il computer
non fornisce il tipo di conoscenza di cui si sta parlando.
Collegarsi ad Internet per navigare e mandare 2 mail non implica una
maggiore conoscenza dell'architettura della rete...

A parte i 10 minuti successivi gli esami di guida, il 90% dei guidatori
non conosce bene il funzionamento del motore e degli altri dispositivi
della propria auto.

Non e' conoscere come funziona un motore a scoppio che fa di una persona
un buon guidatore.

Alla macchina ci pensi il meccanico. Al DNS ci pensi un provider.

Se poi uno e' appassionato e vuole sapere, meglio. Non deve pero' essere
discriminante il livello di conoscenza che una persona ha per poter
liberamente usufruire dei servizi della rete.

Seguendo questo ragionamento non vedo perche' una persona non dovrebbe
sapere anche come funziona il televisore o la radio o Nosenzo per
poterli utilizzare.

>- che il nostro sistema educativo,...

Benissimo : maggiore informatizzazione delle scuole ecc. ecc.

Sono d'accordo,

>anziche' correre ad installare l'ultima versione di
>Wind*w* XY, provino a installare quella cosa che sta
>nel domain name di Marco

Cosa c'entra la sviolinata pro-linux/anti-Microsoft con la limitazione
ad un dominio per persona fisica?
Che differenza puo' mai fare il sistema operativo che installa la gente?
Ma chi l'ha detto che e' "piu' bello" se tutti mettono linux piuttosto
che windows o viceversa?

>che ci siano campagne pubblicitarie e d'informazione
>per il pubblico

Chi li caccia i soldi? Lo stato? Ok. Non li caccia nessuno? MENO MALE
che Microsoft o Cisco fanno qualcosa, altrimenti non ci sarebbe neanche
quello.

In ogni caso non siamo qui per educare il popolo italiano, abbiamo un
governo che teoricamente deve pensare a questo tipo di "campagne" usando
i soldi dei contribuenti.

>che molti degli attuali consulenti informatici che imperversano

Auspicabile, ma ancora non vedo cosa c'entra con la limitazione ad un
dominio per persona fisica.

Certe cose hanno un nome ben preciso : UTOPIE.

Parlare di utopie ed ideali e' divertente, ma ogni tanto dovremmo anche
tornare sulla terra e parlare di regole di naming.

Torno alla domanda :

Che cosa tutela, garantisce o protegge la limitazione ad un solo dominio
per persona fisica?

I domini? No. Il dns? No. Le persone fisiche? No. I marchi? No. Nosenzo?
No.

Quindi?

Saluti
==============================
Stefano Cecconi
Technorail s.r.l. - Aruba.it
==============================



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe