la RA e gli IDN

Control C master a CHIARI.NET
Mer 12 Mar 2003 23:28:56 CET


Vittorio Bertola wrote:

> A nome di 15 (30, 60) milioni di persone puo' ragionevolmente parlare
> solo il Governo.

Quindi  concordiamo e qui sotto ti riferisci agli utenti finali del
Registro [assegnatari] ... Del resto i modelli spesso citati in questa
discussione [sopratutto ISOC] possono rappresentare principii,
sollecitazioni e *resistenze*  - e pure la breve ma singolarissima ed
intensa tradizione della comunicazione in network - ma non *le persone*:
per piu' di un motivo penso meglio non ricondurre il *popolo della rete*
ad una constituency [proprio nel senso di gruppo di pressione
elettorale].

> La rappresentanza degli utenti serve a far si' che quei 15 (30, 60,
> possibilmente 600, e, ma proprio esagero, 6000) utenti che hanno buone
> idee e/o voglia di far sentire le loro posizioni possano farlo in modo
> diretto e semplice, perche' se la loro voce manca si rischia che le
> suddette buone idee si perdano perche' non riescono a giungere la'
> dove le si deve autorizzare e implementare, oppure che le decisioni
> degli organismi di governance siano comunque peggiori, visto che 3
> teste (industria, utenti, governo) solitamente producono idee migliori
> di 2 (industria e governo).

ciao,
Giorgio
:::::::



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe