R: R: la RA e gli IDN

Andrea Mazzucchi jesus a NEXUS.IT
Lun 17 Mar 2003 13:47:17 CET


>Perfettamente d'accordo.
>Io potrei registrare micrsoft.it o ccacla.it.
>Quindi occorrerebbe equiparare (non a livello di dns, ma a livello
>di registrazione) le lettere accentate a quelle non accentate.
>Cosi' eviteremo la corsa a questi nuovi nomi a dominio.

Personalmente penso di formulare una proposta proprio in tal senso.
Mi piacerebbe capire quanto questa idea e' condivisa dagli altri.

>Esiste poi il problema degli accenti acuti e gravi. In particolare
>la lettera "E", che abbiamo nelle tastiere in entrambe le versioni.
>In Italia non esiste (come in Francia) la cultura della differenza
>dei due accenti, che spesso vengono utilizzati a caso.

Permettimi di dire che viene utilizzata a "caso" da persone di poca
dimestichezza con l'ortografia...(-:

>Tanto (detto fra noi) IDN e' una grossa str...ta.
>I nomi a dominio con le lettere accentate non danno visibilita' all'estero,
>sono solo un gadget (per gli utenti; un business, per i provider).
>Lasciamo stare poi le lettere orientali.
>Dovro' registrare il dominio
>ˇȣ˰cn
>ma solo in Cina potranno visitarlo.
>Dovro'  in ogni caso dargli un alias in lettere occidentali.
>
>Enzo Viscuso
>

Purtroppo o per fortuna spesso la rete si evolve secondo linee che
sembrano non portare a nulla. Anche io sono piuttosto scettico sulle
accentate ma solo con il tempo potremo dire se e' stato un lavoro
inutile o meno. Personalmente, come vedi, continuo ad usare la
vecchia forma ASCII compatibile e metto l'apostrofo sulle mie "E"
accentate, riservandomi di mettere l'accento (magari quello giusto)
quanto uso un word-processor. Non pretendo che il mondo faccia lo
stesso, mi basta soltanto che mi arrivino nella giusta
rappresentazione...(-:


Ciao
--
------------------------------------
Andrea Mazzucchi
Nexus srl
Via F.Cesi, 21
00193 ROMA - Italia

tel. (+39-06) 3225026
fax. (+39-06) 3202346
http://www.nexus.it/



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe