tra due mesi...

chiari mario chiari.hm a FLASHNET.IT
Mar 18 Mar 2003 12:58:08 CET


Hi,

chi ha l'onere della prova? :-)

per ora ribatto soltanto che la gestione del DNS è, non solo in Italia,
molto più discussa di quella degli indirizzi IP. Ma non escludo che
l'esempio RIPE sia da imitare anche nella gestione del DNS. (da
incompetente a competente: la gestione stile RIPE reggerà a IPv6, se mai
arriverà?)

cmq: quindi favorevole alla Fondazione privata, senza nomime governative?

alla prossima
mario








At 12.31 18/03/03 +0100, Marco d'Itri wrote:
>On Mar 18, chiari mario <chiari.hm a FLASHNET.IT> wrote:
>
> >Non sto dicendo che non si possa difendere una immagine tutta privatistica
> >della gestione di .it, ma a chi la propone l'onere della prova che sia una
> >immagine difendibile.
>RIPE funziona così (e funziona assai meglio della RA), perché .it no?
>
>--
>ciao,
>Marco
>



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe