Armani, domini non garantiti dal nome

Maurizio Codogno puntomaupunto a TIN.IT
Ven 21 Mar 2003 11:50:06 CET


>From: Vittorio Bertola <vb a BERTOLA.EU.ORG>

>>La Naming Authority Italiana si occupa delle norme per l'assegnazione
dei
>>nomi a dominio, ma NON si occupa del diritto all'uso di un nome a dominio.

>Claudio, io non penso che possiamo da una parte reclamare
>continuamente un ruolo fondamentale nella gestione del .it, e
>dall'altra mettere la testa sotto la sabbia quando succedono queste
>cose.

Aggiungererei un'altra cosa, o meglio la stessa cosa detta in un
modo diverso.
E` chiaro che *tecnicamente* la risposta di Claudio e` corretta:
la NA non puo` certo contrastare una sentenza della magistratura.
Ma se noi rinunciamo a priori di spiegare con forza che dal punto
di vista logico non ha senso che un marchio abbia piu` forza di un
cognome in un ambiente "piatto" come quello dei nomi a dominio,
possiamo anche lasciare perdere le nostre velleita` di entrare nel
costituendo Coso. Per copiare le regolette tecniche IETF, basta
una consulenza data ogni tanto a comando...

ciao, .mau.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe