Armani, domini non garantiti dal nome

Claudio Allocchio claudio a GARR.IT
Ven 21 Mar 2003 16:37:49 CET


> Claudio, io non penso che possiamo da una parte reclamare
> continuamente un ruolo fondamentale nella gestione del .it, e
> dall'altra mettere la testa sotto la sabbia quando succedono queste
> cose.

Ma la NA come da regole e statuto ha nel suo "charter" definire i "diritti
dell'uso di un nome" ? No, e quindi la sola risposta ufficiale che si puo'
dare e' quella.

Certo che noi non possiamo andare a rovesciare la sentenza di un
> tribunale, ma perlomeno possiamo dichiarare che la sostanza della
> decisione e' sbagliata e che urge un intervento legislativo che
> impedisca il ripetersi di questi casi, e sollevare il caso con il
> Governo (visto che, tra l'altro, la NA dovrebbe nel nuovo assetto
> rappresentare l'utenza del .it...). A che serve esserci e avere le
> "connessioni" se poi ci guardiamo bene dall'usarle? A questo punto ha
> ragione chi dice che vogliamo essere li' solo per posare il sedere
> sulla sedia e dirci da soli quanto siamo bravi.

Questa sarebbe una presa di posizione comunque politica: i nostri membri,
possono dire che e' sbagliata, ma qualcuno puo' dire che e' giusta
invece... e quindi la NA tutta insieme non puo' fare affemrazioni di
questo genere, sopratutto se dice "e' una decisione sbagliata".
La sola cosa che puo' fare, e che ha gia' fatto in piu' occasioni, e'
segnalare che serve chiarire dal punto di vista legislativo la situazione,
e questo caso specifico e' solo uno degli esempi.

ciao!
Claudio



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe