Inizio della Discussione per la preparazione dell'Assemblea

chiari mario chiari.hm a FLASHNET.IT
Mer 12 Nov 2003 18:19:06 CET


At 16.36 12/11/03 +0100, Control C wrote:
>chiari mario wrote:

>
>>[mario] .................................... Il problema è: cosa c'entra
tutto ciò
>> su chi e come decide se, nella prossima campagna elettorale, si dovrà o non
>> dovrà bloccare -tacitamente, convocando un comitato dei saggi, altro modo?
>> - la registrazione di non_votare_quel_cretino_di_<nome tuo preferito uomo
>> politico>.it.
>
>[giorgio] Imbarazzante ... se chi decide se e come ... e' appunto un dominio
>politico che ha intercettato l' ots


Da buonafede a buonafede:

Un elemento fondamentale per tutelare una corretta configurazione e
gestione dell'accesso a .it è che l'accesso sia concesso o negato solo in
applicazione  di criteri di tipo generale, formulate nomoteticamente, (per
quanto possibile) senza ambiti di discrezionalità, case-by-case.

A garanzia di questo è spesso ulteriormente suggerita una configurazione
istituzionale in cui chi applica le regole è corpo distinto da chi le
formula (principio alla base di tante cose del moderno costituzionalismo,
ma per noi sopratutto di quella vecchia raccomandazione ISO citata nella
storia della NA). Ora, e a parte una varietà di pasticci, tutto questo è
messo in discussione nella ipotesi Denoth, compresa l'odierna
riformulazione Trumpy-Allocchio. Questo è un punto non secondario, o no?

alla prossima :-)
mario



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe