di cosa stiamo discutendo

Control C master a CHIARI.NET
Gio 13 Nov 2003 10:21:51 CET


chiari mario wrote:

> ............................................................. La mia idea
> personale, ben nota in questa lista, è che la formulazione delle regole sia
> una regolamentazione che appartiene  strettamente alla sfera pubblica, e
> quindi una presa in carico diretta da isoc.it -o da qualsiasi altra
> soluzione privatistica- è per me fuori discussione.

Sei proprio sicuro sicuro che gli istituti di garanzia del  pubblico
dominio di Internet rappresentino il *privato* - e che il dominio
politico rappresenti il *pubblico*?

Maurizio Codogno wrote:

> ............................ quello che piace a me, come ho scritto,
> è che la NA torni a fare le regole (cosa che non sta facendo da
> due anni) e che ci sia qualcuno (AGCOM andrebbe bene, così non si
> deve scegliere un ministero piuttosto che un altro) che verifichi
> che non si stiano facendo cazzate e quindi rassicuri la RA da
> possibili casini con "<politico>-al-muro.it". La rassicurazione può essere
> di due tipi, che lo vietino loro oppure che dicano che va
> bene.
>
> Poi se sarò in minoranza, amen...

Se passa la filosofia di queste vostre, tranquilli, in minoranza ci vado
io, piu' veloce della luce.

Ciao Mario e .mau.,

Giorgio
:::::::



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe