Di nuovo, di cosa stiamo discutendo

Alessandro Ranellucci alex a PRIMAFILA.NET
Dom 16 Nov 2003 23:48:08 CET


On 16-11-2003 at 23:34, Claudio Allocchio wrote:

 >Mi sembrava che dal mio messaggio iniziale la cosa fosse gia' chiara,
 >ma visto che non lo e' la chiarisco ancora di piu':
 >
 >i soggetti citati sopra SONO GIA' stati consultati tutti, chiedendo
 >loro, anche se l'azione era informale perche' noi non siamo il
 >Ministero Comunicazioni, cosa ne pesnavano della proposta di statuto
 >della fondazione e cosa pensavano andasse fatto in merito del futuro
 >assetto del Registro e di chi deve fare le regole per l'assegnaizone
 >dei nomi.

Questo l'avevo capito. E non m'interessa neanche chi siano questi
soggetti, n a quale titolo siano stati interpellati. Il problema 
l'assenza di dialogo costruttivo. Mi chiedo: se i membri della NA
votassero a maggioranza contro questa ipotesi, cosa succederebbe?

Io sto parlando di una consultazione pubblica, un evento che sollevi
l'attenzione *pubblica* e costituisca un nuovo "tavolo" aperto a tutti
(ripeto: a tutti). Per questo parlavo di una sorta di congresso, di
tavola rotonda. Con tanto di stampa e di opinioni esterne. La soluzione
proposta dalla tua bozza, Claudio, purtroppo va in una direzione che non
ha niente a che vedere secondo me con la problematica generale
dell'assetto di IT-NIC.

La questione di chi deve fare le regole per l'assegnazione dei nomi non
 mai stata posta in discussione nel nostro ambito, n al Tavolo dei
Domini: eppure ora andiamo a modificare proprio questo aspetto. Abbiamo
tanti altri problemi, a partire da quelli legati al controllo
sull'operato discrezionale del registro (che secondo me  uno dei pi
importanti) fino alla gestione di ENUM.

Quasi quasi preferisco la fondazione...


--
Alessandro Ranellucci  (HOSTING CENTER)           <alex a primafila.net>
Ph. +39 06 6788489 - Fax +39 06 23315902 - http://www.hostingcenter.it



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe