Di nuovo, di cosa stiamo discutendo

Ignazio Guerrieri guelex a TIN.IT
Lun 17 Nov 2003 12:27:03 CET


> Il fermento tende a proporre alla assemblea 8 nomi rappresentanti di
> costituencies,
> in l'assemblea, chi piu' coscentemente chi di sorpresa, si trovera' a
dover
> votare.
>
questo credo si fosse capito.
pero' il problema (o presunto tale) e' cosa succederebbe nell'ipotesi
(peraltro assai remota) in cui l'assemblea non dovesse eleggere quei famosi
otto che alla fine formeranno il "listone".
:-)
e' per questo che francamente mi riesce difficile non intravedere una sorta
di "ultimatum" in quella scadenza del MoU fissata al 31 gennaio prossimo.

> Strada diversa non e' percorribile, statuto o non statuto,
> volonta' o desiderio di rivalsa e di presa di posizione che sia,
> richiesta di chiarimenti o gichi di palazzo.
> La NA evolve e si trasforma, in un prossimo mandato che e' protempore,
> a qualcosa a cui probabilmente potrebbe seguire qualcosa di ulteriormente
> nuovo.
>
il vero discorso da approfondire e' proprio questo, sgomberando pero' il
campo da ogni pregiudizio e/o aspettativa personale.
per quanto mi riguarda, temo che il logorio del doppio binario NA-RA si sia
manifestato gia' da diverso tempo, per una serie di ragioni piuttosto
complesse che non possono certamente essere riassunte in questa sede, e
sulle quali ognuno ha evidentemente la propria opinione.
ma ricordo ancora una mail di Bruno Piarulli in tempi "non sospetti", circa
un paio d'anni fa, il cui oggetto profeticamente recitava "e' morta la NA,
evviva la NA!".
e' morta perche', per come era nata, ha esaurito il proprio ruolo, e questo
non lo dico io, lo dicono i fatti (a cominciare dalla sempre maggiore presa
di distanze della RA; che potra' piacere o non piacere, ma e' assolutamente
evidente ed ineluttabile).
evviva la NA, perche' ha svolto una funzione fondamentale, rappresentando
per giunta nella maniera piu' aperta e democratica possibile la LIC, e
costituendo uno degli esempi piu' riusciti di struttura creata (per
adoperare un termine caro a Stefano Trumpy :-) ) "bottom up".
in questo quadro, mi vedra' ben disposto qualsiasi progetto che miri
*sostanzialmente* a preservare anche nel nuovo sistema (per quanto
ovviamente l'inevitabile evoluzione dello stesso rendera' possibile) le
competenze, le caratteristiche di apertura e tutti quei positivi atout che
hanno sin qui contraddistinto l'esperienza della NA.
staremo a vedere.
saluti
IG

===========================
Avv. Ignazio Guerrieri
Via Giovanni Nicotera, 29
00195 - ROMA
Tel. 06.3217708 - Fax 06.3223335
E-mail: guelex a tin.it



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe