fondazione Meucci (ovvero: come pontificare su cose che non si e' letto)

Claudio Allocchio Claudio.Allocchio a GARR.IT
Mer 22 Ott 2003 09:50:02 CEST


ciao!

>       Stiamo parlando di un articolo scritto su una rivista giuridica
> (forse la piu' importante del settore). Per essere stato appena
> pubblicato (io che sono abbonato l'ho ricevuta venerdi' mattina) non
> puo' essere stato scritto oltre gennaio - febbraio 2003, dato che tali
> sono i tempi tecnici delle riviste giuridiche (quella in questione e'
> trimestrale).

questo spiege allora molte cose. Se l'articolo e' stato scritto 10 mesi
fa, allora e' comprensibile l'impostazione etc etc.

> > Quindi, anche le ipotesi del signore in questione sono basate su
> > informazioni incerte, instabili, e non verificate.
>
> Errore: l'articolo in questione e' ampiamente documentato con una serie di
> lunghe note (anche troppo ;-) , il che rende tutte le affermazioni
> dell'autore documentate, verificate e verificabili.

Supponevo (erroneamente) che l'articolo fosse stato scritto di recente,
ovverosia dopo l'estate, e quindi, appunto, dopo dicembre 2002, la altre
informazioni corcolate sono appunto incerte, instabili e non verificate.

Se e' stato invece scritto in gennaio, ovviamente la mia obiezione non e'
applicabile.

> aver letto cosa dice!) mi sembra un insulto gratuito.

NOn e' un insulto gratuito, e' semplicemente il fatto che lo avessi
"letto" in gennaio non avrei avuto nulla da obiettare.

Penso che, grazie Enzo, l'equivoco sia quindi chiarito. Sono abituato alle
reazioni in tempo reale, e quindi chiedo scusa di non aver considerato i
tempi di pubblicazione!

:-)

Claudio



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe