Convocazione CE

Andrea Mazzucchi jesus a NEXUS.IT
Gio 23 Ott 2003 12:23:42 CEST


Caro Alessandro

Grazie per le tue osservazioni, cerco di rispondere in modo sommario
a tutto quello che posso riservandomi, se serve, di essere piu'
preciso in seguito.
Inizio dalle cose relative al precedente CE, che sono piu' antiche:

>
>Terzo punto: la questione dell'IDN, che tra l'altro è in sospeso (con
>quale motivazione?) da molti mesi, è anche causa del ritardo
>dell'abolizione del limite per le persone fisiche. Che questa relazione
>sia sensata o non, il CE ha deciso di rinviare in merito. Quanto
>dobbiamo attendere?

E' la domanda che vorrei porre al CE, per questo l'ho messa all'OdG,
anche sulla spinta di considerazioni simili alle tue ed alle mie che
hanno svolto altri membri CE.

>
>Quarto: l'oggetto role di cui si è parlato nella riunione n. 33 a che
>punto sta?

Questo oggettivamente non posso dirtelo ne' io ne' il CE. Come sai a
suo tempo scrissi "Daniele Vannozzi informa il CE in merito alla
imminente introduzione nel RNA (database whois) di un nuovo oggetto
(role)". Onestamente io non ho sentito particolare necessita' di
questo oggetto nella mia attivita' professionale, pur riconoscendone
l'utilita', e non me ne sono interessato piu' di tanto. Immagino che
altre priorita' tecniche avranno impedito al registro di perseguire
il suo intento. Come sai a questo elemento era connessa una questione
di non trascurabile peso: " Daniele Vannozzi comunica che,
contestualmente alle modifiche necessarie all'implementazione dei
role-accounts e del campo expire, verra' completato il processo di
normalizzazione del DB whois.nic.it (RNA)  iniziato 2 anni fa.
La normalizzazione si e' resa necessaria per la persistenza nel DB di
Nic-Handle che non rispettano la sintassi gia' adottata dal NIC.
Daniele Vannozzi precisa che i MNT interessati da tali modifiche sono
stati avvertiti con un apposito messaggio delle modifche agli handle
riconducibili a domini da loro mantenuti e che, in assenza di
interventi correttivi da parte dei MNT, la RA si fara' comunque
carico delle modifiche necessarie, per sollevare i MNT dal lavoro
aggiuntivo.
In assenza di risposta da parte dei MNT all'invito di effettuare le
modifiche richieste, la RA agira' d'ufficio.
Il CE prende atto della procedura e comunica di non avere riserve su di essa. "
Probabilmente Daniele, che ci legge, potra' essere piu' preciso di me.


>
>Quinto: perché nei Nomi Riservati ancora non ci sono gli IDN geografici,
>nonostante la decisione del CE n. 33?

Perche' ad oggi gli IDN non si possono registrare, tout court.
Personalmente mi pare che la lista sia ad oggi piu' chiara se espressa com'e'.
Nulla e nessuno ci vieta di decidere una formulazione ancora piu' esplicita.


>
>Sesto: nella riunione n. 29 si parlò di una FAQ sulle modalità operative
>della NA. A che punto è il lavoro?


Hai detto bene, si parlo' ma non si delibero' l'istituzione di una
nuova FAQ, per evitare una sovrapposizione con la FAQ gia' presente
sul sito NIC:

"Dopo ampia discussione durante la quale tutti i membri del CE
convengono sulla necessita' di non avere "sovrapposizioni/duplicati"
di FAQ sullo stesso argomento sul sito web di RA e NA, si conviene
altresi' sulla necessita' di avere anche una sezione di FAQ legate
all'utilizzo della lista ita-pe ed alla partecipazione al lavoro
della NA. Su proposta di Daniele Vannozzi si ritiene opportuno, prima
di passare alla produzione operativa delle FAQ, focalizzare in lista
l'ambito e le modalita' per rendere disponibili le FAQ, oltre
all'organizzazione/gestione operativa di queste, comunque integrate.
Francesco Orlando ritiene opportuno ribadire, indipendentemente dal
modello e dall'organizzazione che verra' utilizzata, che i contenuti
delle FAQ siano fruibili da tutti, anche da utenti non esperti."

Una "focalizzazione" in lista che portasse a volontari NA disposti a
lavorare alla auspicata integrazione non si e' decisamente vista e
forse vuol dire che tutto sommato andava a tutti bene cosi'.
Risultato: la FAQ ha continuato a camminare con le gambe che aveva prima.


>
>Anzitutto, è possibile conoscere le motivazioni e i termini di questo
>"aggiornamento MoU"? Possibile che non si solleciti il dibattito
>generale su ITA-PE prima di procedere con una tale decisione in sede di
>CE?

Nasce da una sollecitazione del Registro, che fa notare come il
documento faccia esplicito riferimento ad un periodo transitorio e
comunque al 2003.
Alla vigilia del rinnovo automatico dei contratti mantainer per il
2004 una revisione mi pare piu' che opportuna e mi pare che sia un
segnale altamente positivo il fatto che tale richiesta nasca dal
Registro.

>
>In secondo luogo, mi sono perso qualche passaggio sul tavolo dei domini?
>È stato dato mandato al CE di occuparsi della faccenda in luogo
>dell'assemblea e del suo presidente?

Non e' la prima volta che il CE si aggiorna sullo stato del tavolo dei domini.
Personalmente lo considero un modo per informare ufficialmente tutti
di quello che ho modo di constatare, quando sono stato invitato.
Mi pare una trasparenza dovuta all'assemblea e per questo motivo ho
sempre curato di mettere questo punto all'OdG quando ritenevo ci
fosse qualcosa da dire. Non mi pare siano mai stati sollevati
problemi su questo fatto ne' mi pare che il CE travalichi in alcun
modo il presidente o l'assemblea parlando di cio'.

>
>Settimo: potrei continuare a lungo visto che il CE ha molto backlog, e
>gli argomenti sicuramente non mancano. Tanto per citarne uno di recente
>discussione, perché non si fa una verifica sui motivi della segretezza
>della zona .it (argomento proposto da Marco d'Itri e dal sottoscritto)?
>

Nella mia direzione del CE ho sempre cercato di stimolare gruppi di
lavoro e contributi sui temi di maggiore interesse in lista, oltre a
cogliere e portare all'OdG tutti i temi che venivano affrontati,
anche se non provenivano da richieste formali. Credo che un compito
importantissimo della lista e dei gruppi di lavoro sia proprio quello
di proporre punti di vista qualificati sui temi che affrontiamo e che
questi debbano poi diventare regole, raccomandazioni o prassi comune.

Ti ringrazio di nuovo per questa carrellata di quesiti e spero che la
tua iniziativa sia di stimolo anche per tutti gli altri partecipanti
alla lista.
Da parte mia l'impegno a partare tutto alla discussione del CE non
manchera' mai.


Ciao a presto
--
------------------------------------
Andrea Mazzucchi

Direttore del Comitato Esecutivo della Naming Authority Italiana
Italian Naming Authority Executive Committee Director

http://www.nic.it/NA



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe