due pensieri sugli IDN

Control C master a CHIARI.NET
Sab 25 Ott 2003 14:46:09 CEST


[Ref.]

http://listserv.nic.it/cgi-bin/wa?A2=ind0302&L=ita-pe&O=A&P=13428
http://listserv.nic.it/cgi-bin/wa?A2=ind0302&L=ita-pe&O=A&P=12884

Marco d'Itri wrote:
...................
> e inoltre, quali caratteri dichiarare equivalenti? Per esempio: [e]
> oppure [e] ed []? Ed  dove la mettiamo?

Noi possiamo *dichiarare* equi-valenti la pera e il papa' alla
pregiudiziale condizione di cacciare quegli antipatici di francesi e
francofoni.

Non sarebbe incoerente, in vece, una riflessione altra, senza
pregiudizi, e aggiornata all' Evento Dell' Anno: .EU

Personalmente ritengo che non solo .EU ma pure .IT [per rilascio
morfosintattito] sia desinenza *forte* di livello continentale: ma e'
razionale chiederci se .EU non renda strategicamente obsoleta la regola
di disponibilita' dei nomi .IT ai cittadini dell' Unione.

Giorgio
:::::::



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe