OT was Rif: [Re: stato del listserver]

Daniele Vannozzi Daniele.Vannozzi a IIT.CNR.IT
Ven 31 Ott 2003 17:24:15 CET


Marco d'Itri wrote:
> On Oct 30, Francesco ORLANDO <tech a RCART.COM> wrote:
>
>  >quindi, a mio avviso,
>  >dette segnalazioni andrebbero fatte a RIPE o altri (che assegnano gli IP),
>  >all'ISP di competenza ed al Garante della Privacy.
> Il fatto che RIPE allochi (le assegnazioni le fanno i LIR) gli IP ai
> provider non significa che debba interessarsi a cosa contengono i
> pacchetti. Se vogliamo che RIPE faccia qualcosa, piuttosto facciamo in
> modo (tramite il WG appropriato) che i LIR siano incentivati a
> registrare correttamente tutte le assegnazioni fatte ai clienti,
> compresi quelli small business.
>
> E non mi risulta che il garante voglia ricevere segnalazioni che non
> siano ricorsi (per i quali ha l'obbligo di procedere).
>
>  >forse anche il MIX (e gli altri NAP)  dovrebbe(ro) interessarsi della cosa,
>  >partendo dal principio, magari non condivisibile,
>  >che la banda e' meglio "utilizzarla", che *sprecarla*....
> Non penso proprio. MIX Ŕ una infrastruttura che offre la possibilitÓ di
> fare peering, se non ti piace quello che un peer ti manda puoi risolvere
> il problema con "neigh 1.2.3.4 shutdown" senza tirare in mezzo terzi.
> E non voglio che qualcuno possa dirmi se la banda che pago Ŕ
> "utilizzata" o "sprecata", che si rischia di finire su cattive strade.
>
>  >Marco, se ritieni che la pubblicazione da parte del NIC della lista
>  >le dia una sorta di "ufficialita'" e/o "carattere di pubblicita'",
>  >a mio avviso, sbagli.
> Non mi sono mai sognato di sostenere una cosa simile.
> Quello che ho scritto Ŕ:
> - dovrebbe esistere un archivio pubblicamente accessibile per le
>   segnalazioni riguardanti l'Italia. Non mi interessa chi la gestisce,
>   visto l'uso che ne faccio.
> - se la NA decidesse di chiudere abuse a nic.it allora vorrei una copia
>   dell'archivio.
>
> Di nuovo, sarebbe bello sapere cosa pensa la RA di tutto questo.

Marco,
prima di tutto faccio il punto della situazione a qualche minuto fa.
Le prestazioni del server listserv.nic.it sono tornate ad essere, almeno
dal mio punto di vista, accettabili. Per quanto riguarda la lista abuse
non sono state inserite limitazioni di sorta sul "from" delle mail,
l'unica modifica ha riguardato la messa "off-line" momentanea degli
archivi della lista abuse. Con questa operazione e' stato possibile
smaltire la coda di mail destinate a abuse a na.nic.it ed garantire un
buon livello di servizio. Al momento vi sono ancora da finire di
smaltire le ultime 1.000 mail di abuse a na.nic.it. Confido che tra un
paio d'ore, salvo imprevisti, la coda sia definitivamente smaltita.
Da alcuni giorni siamo in contatto con il supporto di Lsoft per
trovare la miglior soluzione per avere in linea gli archivi della lista
abuse e per garantire un buon livello di servizio. Quando avremo
individuato e testato la soluzione ne daremo informazione sulla lista.
Spero di aver fornito utili informazioni.
Buona serata,


                Daniele Vannozzi

>
> --
> ciao, |
> Marco | [2802 afT6MnH6ZTDFM]



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe