R: Filtro RBL antispam

mntner@interazioni.it mntner a INTERAZIONI.IT
Mar 2 Set 2003 20:54:28 CEST


Sinceramente, penso che sia molto poco fattibile.

Innanzitutto, non mi piace l'idea di dare alla RA la gestione di una serie
di archivi da aggiornare in tempo reale a seconda dello stato dei domini.

Secondo, visto che gestisco un servizio per utenti che con la posta ci
lavorano, non ho la minima intenzione di bloccare una lettera valida solo
perché viene da un "sistema" incriminato. Ci sono già passato, e i miei
utenti preferiscono ricevere SPAM piuttosto che perdere messaggi utili.

Oltretutto, penso che le misure suggerite siano completamente inutili. Lo
spammer esperto se ne frega di questi strumenti tecnici, in quanto se vuole
può spedire da qualsiasi PC senza usare alcun server di appoggio, ed in
questo caso diventa impossibile tenere traccia di tutti gli indirizzi IP
dinamici.

Riguardo ai virus, stesso discorso, con l'aggravante che a mandare i virus
sono quasi esclusivamente i client, non i server (IIS escluso).

Penso che l'unica soluzione per la SPAM sia giuridica.
Se chi ti invia SPAM è una ente/società/persona residente in Italia, ti
rivolgi al garante e lo denunci.

Ciao,

Tonino


------------------------------------------------------------
          Inter a zioni           Interazioni di Antonio Nati
       Tel. +39 06 7239.4014     http://www.interazioni.it
       Fax  +39 06 7239.4015        info a interazioni.it
------------------------------------------------------------



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe