Filtro RBL antispam

Marco d'Itri md a XN--LZG.LINUX.IT
Mar 2 Set 2003 23:05:01 CEST


On Sep 02, enzoviscuso a TIN.IT wrote:

 >come si fa a riconosce che un IP e' dinamico?
Si usa una delle apposite DNSBL contenenti solo IP dinamici, io per
esempio suggerisco quella gestita da Easynet:
http://abuse.easynet.nl/dynablocker.html .
I provider seri inviano direttamente ai gestori le reti da elencare, o
almeno ne indicano la natura nei relativi record whois.

 >Io, ad esempio, sul mio notebook dal quale sto scrivendo,
 >utilizzo l'SMTP server di Windows XP (lo so che e' una schifezza,
 >ma non mi obbliga a cambiare l'SMTP server 4 volte al giorno
 >su tutti gli account che ci sono su questo pc, una dozzina:
 >difetto di Outlook Express, uno  dei tanti).
L'ultima volta che mi è stata fatta questa obiezione ho scritto al volo
questo script che cambia automaticamente lo smart host usato, come
dimostrazione che il problema è risolvibile in modo banale:
http://www.bofh.it/~md/setsmarthost .
Lascio come esercizio l'aggiunta del fallback con SMTP autenticato al
proprio mail server personale nel caso che non si riconosca la rete.
Suppongo che si possa fare la stessa cosa modificando le impostazioni
del tuo MUA nel registry di Windows tramite vbscript o qualsiasi cosa
usino gli utenti Microsoft.

 >Anzi, a volte, al destinatario, compare come mio IP 127.0.0.1 (stupendo!).
Forse a quelli che non sanno leggere gli header, perché io vedo
chiaramente quello assegnato da Edisontel alla tua azienda.

--
ciao, |
Marco | [1605 id2MuISp0VGa6]



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe