Filtro RBL antispam

Ettore box a STARNET.IT
Mer 3 Set 2003 20:35:20 CEST


>>Ma certo che può, succede tutti i giorni. Su questa lista c'è qualcuno
>>che in SBL c'è finito proprio per spam-support ed ora dice di avere
>>cambiato politica, magari vorrà spiegarti privatamente che cosa lo ha
>>convinto.
>
> Insisto. Se dai miei sistemi non esce SPAM, nessuno ha il diritto di
> mettermi in qualsiasi "black-list" relativa alle SPAM.

al momento chiunque puo' mettere in BL chi vuole. L'unico problema è che
se un piccolo mette un grande in BL si da la zappa sui piedi visto che
sicuramente i suoi clienti perderanno della posta, il viceversa non è vero
perchè la percentuale di clienti danneggiati se un grande mette in bl un
piccolo è talmente irrisoria che la cosa non crea problema.
Le bl possono tranquillamente diventare in futuro uno strumento di
eliminazione da parte dei gruppi che hanno il grosso del mercato verso i
piccoli.

>
> Altrimenti, è evidente la discrezionalità assoluta e l'inutilità di queste
> DNSBL.

dipende da cosa intendi per inutilità  :-(((
le bl sono comunque al momento lo strumento più efficace contro lo spam ma
anche il più pericoloso per tanti motivi e per questo devono rispondere a
criteri etici ferrei.

ciao


>
>>--
>>ciao, |
>>Marco | [1616 scmRnDh6ZpTYA]
>
> Ciao,
>
> Tonino
>
>
> ------------------------------------------------------------
>           Inter a zioni           Interazioni di Antonio Nati
>        Tel. +39 06 7239.4014     http://www.interazioni.it
>        Fax  +39 06 7239.4015        info a interazioni.it
> ------------------------------------------------------------
>



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe