Filtro RBL antispam

Raimondo Bruschi raimondo a BRUSCHI.COM
Gio 4 Set 2003 11:25:55 CEST


E' il terzo mesaggio che invio in posting sull'argomento. ricevo conferme e
non vedo il posting. Mi lamento e resto disponibile a documentare il fatto
nelle opportune sedi.

Attenzione che e' pubblicata al 30/06 sulla gazzetta il nuovo Codice del
garante alla privacy in materia di protezione dei dati personali, che
entrerà in vigore il 1° gennaio 2004 sostituendo la legge n. 675/1996

http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=228213

Di quanto state discutendo da tempo esiste una lista apposita (2talk.it)
riconosciuta dal CE come riferimento in materia.
A cui molti qui presenti sono iscritti, che era nata dalla necessita di
discutere e fare sull'orgomento, per cui e' off topic parlarne que e
ripercorrere gli stessi discorsi.

in particolare si e' gia discusso ove la nuove norme citano :

In caso di reiterata violazione delle disposizioni di cui al presente
articolo il Garante può, provvedendo ai sensi dell’articolo 143, comma 1,
lettera b), altresì prescrivere a fornitori di servizi di comunicazione
elettronica di adottare procedure di filtraggio o altre misure praticabili
relativamente alle coordinate di posta elettronica da cui sono stati
inviate le comunicazioni.

il che pone molti interrogativi operativi
argomento discusso su 2talk.it ,lista dedicata allo spam, nel tread:

http://www.2talk.it/cgi-bin/ezmlm-browse?command=threadindex&list=spam&threadid=ofngpbabfanggjnhbnmn

oltre alla norma che introduce il penale per le violazioni.



_________________________________________________________________
Il servizio Postemail sottopone tutti i documenti a una scansione
automatica antivirus con i programmi TREND MICRO.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe