Ministero e numerazioni/domini

chiari mario chiari.hm a FLASHNET.IT
Dom 21 Set 2003 17:07:09 CEST


At 21.53 19/09/03 +0200, Alfredo E. Cotroneo wrote:
.........
>
>Significa che il Ministero controllera' o fara' il lavoro del RIPE,
>assegnera' gli AS e i blocchi IP in Italia, e/o otterra' una delega per
>tutto cio' dal RIPE ????? e per imporre cio' occupera' qualche paese
>straniero ?
>
>Wow, che pretese !!!   ;-))
>
>(Ma se chi scrive le norme una volta tanto consultasse gli esperti!)

Qui non  problema di esperti (informatici?), ma di ribattere la faccia
sulla questione ICANN.

Allora, per la vecchia telefonia esiste una procedura internazionale
consolidata, abbastanza ben inquadrabile nel diritto internazionale (si pu
dire?) pubblico: il coordinamento  ONU, o sua agenzia ITU. La ripartizione
di risorse viene gestita (bene, male? molto difficile per me capirlo) a
quel livello.

Per IP+DNS abbiamo una crescita 'libera' sotto il controllo (e l'ultima
giurisdizione) del solo governo USA. (per indirizzi, la situazione  meno
evidente che per il DNS, ma pi o meno). ICANN cerca di sistemare tale
situazione, senza cadere in ITU (OK) ma anche negando -nella sua natura -
che alcuni questioni di Internet Governance siano di diritto internazionale
 pubblico (meno Ok, a mio avviso), ovvero con una opzione del tutto
privatista (ICANN come Comitato Olimpico Intern.). Sbaglio?

alla prossima
ciao
mario


>
>
>--
>Alfredo E. Cotroneo, CEO,  NEXUS-Int'l Broadcasting Association
>PO Box 11028, 20110, Milano, Italy           email: alfredo a nexus.org
>ph: +39-335-214-614 (try first)/+39-02-266-6971 fax: +39-02-706-38151
>
>



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe