Ministero e numerazioni/domini

MNT-TEV - Enzo Viscuso enzoviscuso a TIN.IT
Dom 21 Set 2003 16:56:24 CEST


L'ho gia' scritto molto di recente:
Queste leggi Italiane devono essere ignorate e snobbate;
tanto, sono inutili ed inapplicabili e ci perdiamo tempo.
Sono scritte da incompetenti.
Ma il problema e' ancora piu' vasto: TUTTE LE LEGGI ITALIANE
sono approssimative.
Se un incompetente di Internet analizza questa legge, prende
tutto per oro colato; solo noi addetti ai lavori siamo
in grado di capirne la sua assurdita'.
Similmente, se qualcuno di voi va a leggersi, chesso', le leggi
che riguardano l'imballaggio o i trasporti di sostanze
pericolose o argomento che non conoscono, ammirano la profondita'
del legislatore.
Io, che invece ho studiato tali materie, posso assicurarvi che sono piene di
castronerie anch'esse, e quindi di conseguenza deduco che TUTTE
sono a questi livelli.

E' la vecchia polemica tecnici vs. politici.
Il problema investe la costituzione italiana, che,
pur dicendo che "la repubblica e' fondata sul lavoro",
e quindi sulle competenze dei lavoratori, invece la
rende "fondata sulla politica", cioe' sugli interessi di parte.

In particolare, non capisco come si siano azzardati a promulgare
questa legge, quando si ci si accinge a fondare questa Fondazione
che dovrebbe occuparsi di queste questioni.
Forse che non ci credono? Ci stanno prendendo in giro?

Mi auguro che questa Fondazione (a questo punto, se e' vero che hanno
l'intenzione di andare avanti, e non sia tutto un trucco per
temporeggiare e tenerci buoni)  serva almeno a restituire qualche
competenza ai tecnici.

Vincenzo Viscuso




----- Original Message -----
From: "Alfredo E. Cotroneo" <alfredo a nexus.org>
To: "Claudio Allocchio" <Claudio.Allocchio a GARR.IT>; "Gian Carlo Ariosto"
<ariosto a WINCOM.IT>
Cc: <ITA-PE a NA.NIC.IT>
Sent: Saturday, September 20, 2003 11:44 PM
Subject: Re: Ministero e numerazioni/domini


At 23:04 20/09/2003 +0200, Claudio Allocchio wrote:
> > Numerazione, assegnazione dei nomi a dominio e indirizzamento
>
>Se leggi cosa c'e' scritto:
>
>Numerazione, ed e' la cosa di cui parlano quasi tutti i commi;
>Assegnazione dei nomi a dominio, e si parla in un punto solo;
>Indirizzamento, idem come sopra, un punto solo;
>
> > 1.  Il Ministero controlla l'assegnazione di tutte le risorse nazionali
di
> > numerazione e la gestione del piano nazionale di numerazione, garantendo
> > che a tutti i servizi di comunicazione elettronica accessibili al
pubblico
> > siano assegnati numeri e blocchi di numeri adeguati. Il Ministero,
altresė,
> > vigila sull'assegnazione dei nomi a dominio e indirizzamento.


Basta un punto solo per fare ababstanza danni :-)

Ma cosa ne pensi delle implicazioni sull'"indirizzamento" dei nomi a
dominio?

Per me indirizzamento e' la traduzione di "routing", e non coinvolge non
solo la root di .it, ma potenzialmente anche i collegamenti e i  DNS,
numeri IP, routing, peering, ecc. con tutte le (vaste) implicazioni che
potrebbe portare una "vigilanza" ad esempio sui dati che transitano,
vengono loggati  e/o sulle configurazioni. Mi pare abbastanza ovvio che il
tecnico che ha stilato il testo si e' riferito ad un contesto di tipo
"telefonico", applicandolo ad un mondo che non e' esattamente lo stesso.

E come riusciranno a "vigilare" (come ho gia' detto) sui problemi di
"indirizzamento" o sul mio DNS gestito da un provider estero e su tutti i
problemi di "indirizzamento" che NON sono di competenza di alcun
organo/ente nazionale?

Alfredo

--
Alfredo E. Cotroneo, CEO,  NEXUS-Int'l Broadcasting Association
PO Box 11028, 20110, Milano, Italy           email: alfredo a nexus.org
ph: +39-335-214-614 (try first)/+39-02-266-6971 fax: +39-02-706-38151



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe