No

maurizio codogno puntomaupunto a TIN.IT
Mar 7 Dic 2004 23:08:33 CET


Giorgio:

>Ho una
>considerazione, personale e pubblica, verso Stefano Trumpy, piuttosto
>unica - ma se al tempo di quella liberalizzazione che per poco ci
>costava la pelle -a TUTTI- Stefano ci avesse detto: "Voi siete matti da
>legare" poteva anche succedere la rivoluzione - io, Enzo, non avrei
>battuto ciglio, chiaro ?

Ho *io* una considerazione da fare su questo. Se *io* (che come
ricorderai in quel momento ero il Diretur) fossi stato un po' più
coraggioso, quella liberalizzazione non si sarebbe fatta
in quel modo. Io avevo fatto una proposta forse barocca (un massimo
di richieste per unità di tempo per persona) che però avrebbe
evitato il problema Grauso. L'idea di avere tutte LAR distinte, che
poi ha portato a quello che sappiamo, secondo te è arrivata da me?
È arrivata da un MNT? No, è stata proposta dalla RA, e noi l'abbiamo
approvata perché se alla RA andava bene così non vedevamo perché
fare diversamente.
Questo non vuole essere un attacco alla RA, visto che abbiamo
sbagliato tutti, ma banalmente una constatazione.

Quanto all'assemblea, quanti sono gli iscritti come MNT? quanto
sono capaci i MNT a recuperare deleghe tra questi? (non essendoci
a statuto un limite sulle deleghe, non vedo il problema).
Altrimenti, la cosa è molto semplice: occorre fare tre assemblee
a distanza di un mese l'una dall'altra, in modo da fare fuori chi
non si presenta per tre volte di fila. A questo punto chi rimane
avrà la maggioranza qualificata necessaria... o magari qualcuno
riesce a fare un colpo di stato e diventare Presidente, non si
sa bene di cosa ma tanto non importa :-)

ciao, .mau.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe