R: Assemblea della NA: quando?

Control C master a CHIARI.NET
Ven 10 Dic 2004 14:07:48 CET


Ignazio, Enzo:

grazie! ... e pratica proposta.
Chiedo la vostra disponibilita' al servizio: vi costituite,
coordinandovi con Claudio, in commissione verifica poteri, odg etc, per
la convocazione dell[e] assemble[e].
Ci sentiamo tutti blindati per poter procedere sulla sostanza [ita-pe].

Giorgio
:::::::

Ignazio Guerrieri wrote:
>
> Enzo Fogliari ha scritto:
>
> > Io avrei un paio di rilievi, di forma e di sostanza.
> >
> > Sulla forma, ho seri dubbi che una assemblea andata deserta legittimi il
> > Presidente a dichiarare lo scioglimento di un'associazione. L'art. 21,
> > ultimo comma del codice civile prevede  espressamente che l'estinzione
> > di un'associazione sia deliberata dall'assemblea, con voto favorevole di
> > almeno tra quarti degli associati.
> >
> > Nella sostanza, non vedo da dove si deduca la impossibilitÓ per
> > l'associazione di raggiungere gli scopi statutari. Nello statuto non e'
> > specificato uno scopo statutario; anzi, se vogliamo essere precisi, la
> > Naming Authority non ha scopi specifici nello statuto (il che equivale a
> > dire che puo' fare di tutto), sicche' e' un po' difficile affermare che
> > non puo' raggiungere piu' lo scopo sociale.
> >
> > Faccio notare che la predisposizione delle regole di naming non e' lo
> > scopo dell'associazione, come forse qualcuno ritiene. Cio' e solo una
> > delle funzioni del comitato esecutivo, che, come tale, anche venendo a
> > mancare non fa venire meno lo scopo dell'associazione.
> >
> > La soluzione, se si vogliono fare le cose come si deve, e' quella di
> > convocare l'assemblea con all'ordine del giorno l'estinzione
> > dell'associazione o il mutamento dello statuto (e con esso il nome).
> > Ovviamente non avremo la maggioranza necessaria; ma se procediamo
> > cancellando dall'associazione man mano chi non si presenta da tre
> > assemblee, direi che al massimo con tre assemblee (quindi entro
> > febbraio) ce la facciamo.
> >
> > Le altre soluzioni affacciate espongono a rischi di illegittimita'.
> >
> Sono completamente d'accordo.
> Aggiungo - come peraltro giÓ suggerito da altri - che, ponendo all'odg lo
> scioglimento della NA, sarebbe se non altro di buon gusto metterci anche la
> destinazione del famoso 5%; o, almeno, i ns. desiderata al riguardo... ;-)
> Saluti.
>
> ==============================
> Avv. Ignazio Guerrieri
> Patrocinante in Cassazione
> Via Giovanni Nicotera, 29
> 00195 - ROMA
> Tel. 06 3217708 r.a. - Fax 06 3223335
> E-mail: guelex a tin.it



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe