2 proposte di odg al registro alla cr ai mnt

Raimondo Bruschi raimondo a BRUSCHI.COM
Mar 14 Dic 2004 01:18:54 CET


At 17.32 13/12/2004 Monday +0100, you wrote:

>La giustificazione che e' sempre stata data dalla RA e' che il singolo
>assegnatario difficilmente ha le conoscenze tecniche per fare il
>maintainer di se stesso. Se il costo per il contratto diretto fosse troppo
>basso, la RA si troverebbe di fronte ad una marea di domande di
>assegnatari inesperti, che non sarebbe in grado di gestire. Sarebbe
>costretta a aumentare a dismisura il personale per rispondere alle
>domande, per trattare i problemi dovuti all'inesperienza degli
>assegnatati-maintainer-di se stessi, per verificare se hanno le conoscenze
>ed i mezzi adeguati, etc.; il  che aumenterebbero a dismisura i costi.
>........In effetti, molti dei costi per il registro non sono dovuti solo
>alla mera registrazione del singolo nome a dominio, ma soprattutto per il
>rapporto con il maintainer. Un po' come la produzione industriale in
>serie: se di un oggetto se ne produce una serie di 1000 pezzi il costo 
>molto inferiore che farne una serie di 10 o addirittura uno solo.

Vero tutto, ma il mercato di fatto si e' spostato nella direzione opposta.

Oggi piu' della meta' degli assegnatari compila una form,
paga con carta di credito e si configura dei dns,
manda un fax al nic e si segue la pratica da solo,
perche' in questi casi l'utenza deve pagare un MNT ?

PS. Non e' un autogol.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe