l'ita-pe che vorrei

Maurizio Codogno puntomaupunto a TIN.IT
Dom 29 Feb 2004 18:40:48 CET


Ecco come a me piacerebbe che diventasse la "nuova ITA-PE".
Un po' di precisazioni:
- questo non è un progetto completo, ma ho solo indicato i principi
che io ritengo importanti, non foss'altro che perché deve comunque
essere discusso da tutti. Sicuramente non è scritto in legalese..
- ho cercato di aggiungere tra parentesi quadre il motivo per cui
faccio le varie proposte, per semplificare la discussione
- gradirei feedback sia negativo che positivo

ciao, .mau.

(a) ITA-PE è un'associazione che occupa di tutti i problemi legati
alla posta elettronica e allo sviluppo di internet in Italia da
un punto di vista tecnico - sia informatico che legale; raccoglie
i contributi di chiunque e prepara delle raccomandazioni, che
non forniscono soluzioni specifiche ma discutono i pro e i contro
di varie possibilità. ITA-PE interagisce con i vari organismi
normativi, sia proponendo soluzioni che lavorando sui temi dal
loro proposti.

[ come ho detto, nessuna pretesa di essere normativi, ma
solo quella di fare i tecnici nel vero senso della parola,
lasciando ad altri (che poi possiamo essere noi con altri
cappellini) la parte più politica. ]

(b) Possono iscriversi a ITA-PE coloro che erano iscritti alla
Naming Authority alla data del xx/xx/2004, e coloro per cui
l'assemblea ITA-PE approva l'iscrizione.

[ ritengo che il modello a cooptazione abbia comunque funzionato
bene, quindi lo terrei. ]

(c) Gli iscritti devono pagare una quota annua di 10 euro.

[ la quota deve essere più che altro simbolica, ma deve esserci
per fare una minima scrematura ]

(d) L'assemblea ordinaria deve essere tenuta ogni anno, entro il
31 marzo. È possibile partecipare anche in maniera remota, con le
procedure definite dal regolamento interno dell'associazione.

[ una data fissa per l'assemblea mi sembra solo il minimo, dopo
quello che abbiamo visto: la partecipazione remota aiuterà la
presenza di molti ]

(e) sono organi di ITA-PE presidente, tesoriere e comitato di
direzione, quest'ultimo formato dal presidente e da altre
quattro persone elette dall'assemblea. Gli incarichi durano un
anno.

[ meno persone hanno i cappellini, meglio è ]

(f) Il comitato di direzione forma gruppi di lavoro, di
durata massima un anno, per preparare una raccomandazione su
uno specifico tema. Questi gruppi hanno un coordinatore, che
riferisce all'assemblea e al comitato di direzione.

[ il lavoro lo fanno i gruppi di lavoro ]

riciao, .mau.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe