Assemblea NA del 9.12.03 e Policy Board

presid-P-Maurizio Codogno (indipendente) puntomaupunto a TIN.IT
Ven 30 Gen 2004 10:34:54 CET


>From: "Ignazio Guerrieri" <guelex a TIN.IT>

>P.S. mi sarebbe d'aiuto conoscere, in lista e non solo privatamente, il
>parere degli altri membri di ita-pe: tutto sommato la cosa dovrebbe
>interessare... :-)

non vedo il problema, a dire il vero.
Il PB è un organo consultivo, no? Sono certo che se il professor
Denoth ravviserà problemi nel registro che richiedono di ascoltare
il PB, lo farà immediatamente, che ci siano o no i ministeriali dentro.
Nella peggiore delle ipotesi sentirà quelli in separata sede...
D'altra parte, gli ultimi due anni del CE sono più o meno funzionati
in questo modo, con l'unica spinta propulsiva arrivata dalla RA se
c'era qualcosa di urgente.
Se non ci sarà nulla di importante, rimarrà tutto in quiescienza.
Insomma, ritengo anche io che il MoU serviva per dire "entro il 31
gennaio deve esistere un PB" e non "entro il 31 gennaio il PB deve
lavorare".

(ah: non penso affatto che la gente si sia voluta far eleggere nel PB
solo per poter mettere un'altra etichetta nel proprio cappellino)

ciao, .mau.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe