Commissione Regole

mntner@interazioni.it mntner a INTERAZIONI.IT
Gio 8 Lug 2004 13:17:20 CEST


At 06/07/2004 06/07/2004 +0200, j a ymarino.it@pop.ymarino.it wrote:

>La CR e` nata cercando di rappresentare tutti i soggetti che hanno
>interesse a che` il Registro funzioni nel modo migliore possibile, cercando
>di mantenere l'eqiulibrio tra interessi che necessariamente possono essere
>in conflitto tra di loro.
>Non ho letto nessuna contestazione per una mancanza di rappresentativita`
>di tutte le contituencies, al piu` viene sollevato il problema della
>rappresentanza della "NA" nel CR, dove per altro esiste una vacanza che
>aspetta ancora di essere colmata.

Punto primo.
Le carenze di rappresentatività sono enormi. Nell'attuale CR sono
rappresentati solo la RA, il CNR, provider, provider, ed ancora provider,
più un'associazione (ISOC) dove si può iscrivere chiunque basta che paghi,
associazione che oltretutto non sta dando alcun contributo se non quello di
portare veleno e litigarsi poltrone.

Da considerare che sia la RA che le varie associazioni di provider sono di
parte, in quanto "guadagnano" sulle cose trattate (come se ad una
commissione sul codice della strada partecipassero solo l'ACI ed
concessionari d'automobili).

Mancano totalmente gli utenti finali (non farmi ridere dicendo ISOC, che
rappresenta solo se stessa), l'autorità della privacy, l'autorità delle
telecomunicazioni, le organizzazioni di settore interessate (confindustria,
confcommercio, confartigianato, ecc.), i grossi carrier (Telecom, Wind,
ecc.), i grossi esperti (CISCO, IBM, ecc. ecc.).

Punto secondo.
Ad assecondare Denoth per aggiungere i "suoi" esperti ci avete messo un
attimo, mentre di sostituire il membro dimissionario della NA non se ne
parla (o meglio, se ne parla, e poi non si fa niente).

D'altronde, perché Allocchio deve darsi da fare per nominarne uno nuovo,
dato che state garantendo la poltrona anche a lui?

>La CR ha cooptato due "esperti", e nessuno credo possa contestare la
>patente di esperti degli argomenti che ci competono di Claudio e Stefano.
>Quando si tratta di mettere sul tavolo la competenza le eventuali
>affiliazioni vengono dopo, molto dopo. Mi aspetto che Claudio e Stefano
>contribuiscano a rafforzare la CR portando sia il loro bagaglio di
>esperienza che la loro rete di relazioni.

Sono due tecnici burocrati come tanti altri.
Sicuramente se ne trovano tanti migliori in Telecom o IBM o HP o CISCO o
dove ti pare, basta cercare. Ho però la sensazione pericolosa che da un
lato non si voglia cercare, mentre dall'altro non si abbia proprio idea
della superiore competenza che c'è nelle ditte sopra nominate.

Lasciamo al CNR la ricerca, e per cortesia togliamo loro di mano qualsiasi
altra cosa.
Se la RA fosse competente, avremmo procedure di registrazione migliori, la
firma digitale, una lista che funziona ed un sito decente.

La cosa su cui concordo con te è la loro rete di relazioni, ma interpretata
in altro modo: d'altronde, uno sta cercando a tutti i costi la poltrona
della RA, e per ora si accontenta di quella di ISOC, mentre l'altro ha
fatto di tutto per rallentare e rendere inutile il lavoro della NA. E,
immagino, proprio per la loro rete di relazioni, debbano entrare nel CR.

>A tutt'oggi, sia per le
>lungaggini della notifica delle nomine, sia per lo scheduling delle
>riunioni che ha penalizzato i nuovi membri, hanno potuto contribuire solo
>marginalmente.
>
>Altri membri dovranno entrare a far parte della CR, perche` non ci muoviamo
>nel vuoto ed un sano ed equilibrato rapporto con le Istituzioni e`
>indispensabile. E qui credo che qualcuno voglia sollevare il tema della
>conta dei voti all'interno della CR, nonche` quello della autnomia della
>stessa dal Registro.
>
>Tranne i casi in cui un unico soggetto esprime il 51% dei voti e quindi e`
>autorizzato a fare quello che vuole (esisitono societa` che funzionano - e
>bene - cosi`; in democrazia difficilmente accade cosi`), nelle situazioni
>"normali" di piu` soggetti i voti si "pesano" oltreche` si contano. Ho la
>massima fiducia nei membri della CR, sia per la loro competenza sia per la
>chiarezza delle rappresentanze; credo che qualunque votazione che finisse a
>stretta maggioranza sarebbe il segno di una debolezza della CR, e come tale
>mi auguro di non doverla mai incontrare.

Non mi preoccupa che tu abbia la massima fiducia nel CR, non ne avevo dubbi
vedendo quello che accade.
D'altronde, se non vi difendete tra voi!

Quello che mi indigna è che consideri debolezza il fatto di avere opinioni
contrastanti, e dai per scontata una logica di ragionamento bulgara. Bene,
una dichiarazione chiara di non belligeranza ed accettazione totale dei
voleri della RA!

>Per quanto riguarda il framework esterno della CR, che qualcuno
>correttamente citava come "consultiva" al Registro, ritengo che la
>formulazione del Regolamento rappresenti un adeguato bilanciamento dei
>poteri: se, alla fine delle fini, la responsabilita` amministrativa e
>legale del Registro grava sulle spalle del Direttore, e` bene che a lui
>spetti di rendere esecutive le Regole, e nel caso in cui non sia d'accordo
>le rimanda alla CR con motivato parere.

Come sopra, come RA crea, CR conserva.

Se CR osa, RA può bacchettargli le mani e ricordargli chi comanda.

>Sicuramente possiamo immaginare situazioni patologiche in cui il meccanismo
>puo` teoricamente entrare in crisi, ma io ritengo che le regole siano fatte
>per le persone e non viceversa, e finche` saro` nella CR non nessuna
>intenzione di operare a colpi di maggioranza o per contrapposizione
>frontale.

Tranquillo, abbiamo tutti famiglia.

>Auspico che ITA-PE continui la sua funzione di spazio aperto di
>discussione, una funzione indispensabile a condizione che sia, appunto,
>quanto piu` aperto possibile, anche a costo di dover ascoltare improperi ed
>insulti da parte di quelli che gridano piu` forte.

Tradotto: urlate pure, tanto chi vi ascolta più?


Grazie per il tuo documento, mi ha chiarito tante cose.

Antonio Nati


------------------------------------------------------------
          Inter a zioni           Interazioni di Antonio Nati
      Tel. +39 06 77203704       http://www.interazioni.it
      Fax  +39 06 77260035          info a interazioni.it
------------------------------------------------------------



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe