Tiriamo le somme sull'evoluzione

Alessandro Nosenzo ita-pe a NOSENZO.IT
Mer 16 Giu 2004 18:58:38 CEST


Dunque trovo quantomeno di cattivo gusto che le persone che si sono
date cosi' tanto da fare perche' la NA si bloccasse ora cercano
persino un consenso amichevole per chiudere la NA.
Non credo proprio che sara' cosi' e penso che sia invece giunto il
momento di fare i conti (non per gli EC perche' concordo con la
mozione di Lapo Sergi) :-))).
La convocazione dell'Assemblea e' un problema del Presidente se egli
desidera persentare la mozione di scioglimento faccia pure ma vale
quanto sabilito dallo Statuto e non certamente con accordi amichevoli
o peggio informali.
Mi rendo conto della realta' certo favorita da chi come me ha
ritenuto inutile discutere con chi o non e' in grado o non vuole
discutere di alcunche' ed ha quindi dedicato attenzioni altrove, ma
per puro desiderio di correttezza e verita' non vedo perche' si
dovrebbe trovare un accordo sulla chiusura della NA.
Verra' messo ai voti e poi la maggioranza (che di solito fa le cose
peggiori) decidera'.
Occhio pero' ai termini dello statuto ed alle fomalita' perche' se si
sbaglia si possono avere dei problemi.
Per me vanno bene tutte le date purche' nel rispetto dei termini
statutari di tempo e forma.
Saluti.

Alessandro Nosenzo

On 16 Jun 2004 at 11:43, Claudio Allocchio wrote:
> Buon giorno a tutti,
> dopo un iniziale dibattito anche vivace su come indirizzare il futuro
> dell'associazione Naming Authority, ed alcune proposte per
> l'evoluzione dello statuto, non vi e' stato piu' alcun "segnale"
> visibile su questa lista.
> Abbiamo stabilito, all'inizio di dicembre 2003, che entro il 30 giugno
> 2004 ci saremmo riuniti per decidere dell'evoluzione da seguire per il
> futuro, e quindi o esaminare un possibile nuovo statuto, o decidere di
> continuare a dare il contributo alla gestione/regolamentazione del
> cctld "it" sotto altre forme.
> Non avendo piu' visto alcuna attiva proposta su una possibile riforma
> di statuto, credo che oggettivamente la strada piu' sensata e
> percorribile sia quella, suggerita anche da piu' di una membro, di
> "mantenere il potenziale di esperienza, la possibilita' di dibattito
> libero ed aperto, e la propria voce/presenza all'interno della
> Commissione Regole del Registro". Una possibilita' per questo e'
> semplicemente tenere in piedi il forum di discussione, la mailing
> list, l'archivio, etc, e stabilire se e come vogliamo possiamo
> nominare un nostro membro all'interno della commissione. Questo puo'
> implicare anche la decisione di "autosciogliemento"
> dell'organizzazione formale attualmente in piedi.
> Quindi propongo la convocazione dell'assemblea della Naming Authority
> in uno dei giorni tra il 28 ed il 30 giugno 2004 - con preferenza per
> il 30.
> Fatemi sapere chi di voi intende partecipare, in quanto questo
> influenzera' anche la sede di convocazione.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe