Tiriamo le somme sull'evoluzione

avv. gianluca navarrini avv.navarrini a TIN.IT
Mer 16 Giu 2004 22:52:58 CEST


Enzo Fogliani wrote:
> Vedo un po' difficile che la NA possa disporre di alcunchè, visto che
> nel suo statuto non è previsto abbia un bilancio...
> Prima dovrebbe modificare lo statuto in tal senso.
> Saluti a tutti,
> Enzo Fogliani.

Ciao Enzo.
Scusa, ma non sono d'accordo.

Nè la legge, nè lo statuto impongono la tenuta delle scritture contabili. Ma
ciò non cambia la sostanza, giacché la liquidazione ha la finalità non di
ripartire soldi (non solo), ma di portare a compimento o ad estinzione tutti
i rapporti pendenti (anche di natura non patrimoniale).
Ora - re melius perpensa - a me pare che di rapporti pendenti ve ne siano
svariati: dalla RA, per il tramite del PB, agli enti conduttori, ai membri
del comitato di arbitrazione.... e chi più ne ha...
Che fine fanno costoro?

Quanto alle maggioranze occorrenti, esse sono le seguenti:
A) per la delibera di scioglimento della NA, l'ho già scritto, occorre un
numero di voti favorevoli pari a tre quarti degli iscritti (art. 21, comma
3, c.c.);
B) per la delibera di constatazione della sopravvenuta impossibilità dello
scopo srebbe sufficiente la maggioranza semplice (previa regolare
costituzione dell'organo deliberativo); tuttavia, imponendosi a seguito
della delibera l'apertura della fase della liquidazione, essa implica la
modifica dello statuto e perciò va assunta con la maggioranza assoluta (art.
21, comma 2, c.c. e art. 3 dello statuto).

L'assemblea, poi, è sovrana e fa quel che vuole... Non sarò certo io ad
impugnare la delibera! ;-)

Cordialmente
Gianluca Navarrini



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe