balocchi e poltrone

Control C master a CHIARI.NET
Lun 21 Giu 2004 13:33:14 CEST


IO:

> >E, se devo dirla tutta, quello che mi frega veramente e' lo impianto di
> >una *tradizione* annuale degli stati generali dell' internet italiano

EUSEBIO:

> Allora siamo d'accordo, quello che serve e' una costituente delle costituency
> ed ita-pe e' il luogo vocato.

Per me il luogo vocato e' una sala dove ci stiano AIIP, ASSOPRIVIDER,
COORDINAMENTO MAINTAINER, ENTI CONDUTTORI, GARR, ISOC, IIT, ITA-PE:
istituti che qui cito, Eusebio, in ordine *programmaticamente*
alfabetico, perche' a mio avviso dal 9 dicembre 2003 nessuno ce l' ha
piu' lungo degli altri.
E con la semplice comprensione, per gente che sa' il DNS, di tutte le
RESPONSABILITA' che IIT assume dalla delegazione country code ex rfc
1591/iso 3166 Maintenance Agency.
Su questo punto a mio avviso non e' decente baloccarsi in modo equivoco:
chi aspirasse legittimamente a portarsi a casa una ridelegazione ICANN,
faccia la cortesia di alzarsi guardare negli occhi e dirlo, please.

> Dobbiamo trovare per ita-pe un nuovo modello, guscio o esoscheletro
> poco importa, che garantisca le dinamiche proprie di quella che ho
> definito "tensostruttura".

Semplicemente perfetto.

Giorgio
:::::::

P.S. L' ho letta e riletta la mozione di Andrea che abbiamo approvato
con 152 voti a favore: se c'e' una cosa che ho capito e' che la
procedura dell' assemblea e' stata programmaticamente

valida
straordinaria
eccezionale
transitoria
irripetibile



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe