E' morta la NA, viva ITA-PE!

Alessandro Nosenzo ita-pe a NOSENZO.IT
Mar 22 Giu 2004 18:15:16 CEST


Se le persone che nella NA hanno fatto si' che nulla si facesse ed
ora sono passate nel PB a fare nulla, mi spieghi come fai a non
credere che il problema sia nelle persone.
Ignazio Guerrieri non manca dal PB ma si e' dimesso per denunciare lo
stato delle cose.
Il progetto di abolire la LAR era all'ODG del CE di cui ho fatto
parte anni fa': sara' per quello che dopo tale proposta i lavori si
sono fermati, il direttore non convocava piu' le riunioni e si e'
giunti ad assemblea anticipatamente?
Se la NA non funziona la colpa e' delle persone non certo di altro.
Sono le persone che posso essere ricattare o caldeggiate, comprate o
vendute, minacciate o invitate ed il risultato che vedi e' il frutto
di tutto cio'.
Buona LAR a tutti.

Alessandro Nosenzo

On 22 Jun 2004 at 17:51, Alessandro Ranellucci wrote:
> On 22-06-2004 at 11:13, Luca Sambucci wrote:
>  >Per rilanciare veramente un organismo di tecnici preparati vi è la
>  >necessità di spogliarlo di qualsiasi tentazione terrena. >La NA è
>  tutt'ora viziata da personalismi, speranze poltronistiche, >illusioni
>  (vane) di poter ancora incidere sul futuro del Registro o >della
>  Commissione Regole.
> Ma scusate, secondo voi l'abolizione della LAR non è stata compiuta a
> causa dei "personalismi" e delle "speranze poltronistiche"? E sugli
> IDN non sono state prese decisioni a causa delle "tentazioni terrene"?
> Se il problema sono le persone (come qualcuno sostiene, ma io non sono
> d'accordo) faccio presente che nel PB si vedono più o meno gli stessi
> esponenti della NA. In compenso si fa sentire la mancanza di alcuni
> nomi importanti, come Enzo Fogliani, Ignazio Guerrieri e Alessia
> Ambrosini.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe