E' morta la NA, viva ITA-PE!

Alessandro Ranellucci alex a PRIMAFILA.NET
Mar 22 Giu 2004 19:16:57 CEST


On 22-06-2004 at 18:15, Alessandro Nosenzo wrote:

 >Se le persone che nella NA hanno fatto si' che nulla si facesse ed
 >ora sono passate nel PB a fare nulla, mi spieghi come fai a non
 >credere che il problema sia nelle persone.

Il problema non sono le persone, ma il fatto che le persone, soggette a
pressioni più forti di loro, non possano agire serenamente rispettando
le regole: il problema è che un progetto come quello siglato FNP o come
quello coordinato da Alessia Ambrosini si va a scontrare contro un muro
fatto di cause di forza maggiore o di pragmatismo estremo. Sai bene che
questo avviene anche nelle questioni di pertinenza dei MNT, come la
modifica sul periodo di rinnovo e la pubblicità del campo "expire" nel
whois. Nella mia signature odierna, di stampo polemico, è riportato un
esempio dei problemi reali che condizionano l'agire delle persone e
l'immobilismo lungamente denunciato.

Comunque il mio messaggio era una risposta a Luca, del quale ahimè non
condivido la fiducia nel post-NA (né per il PB né per la "associazione
indipendente di esperti Internet" che auspica).

  - Alessandro Ranellucci


--
Signature of The Day: "Qualora la NA non dovesse avere eletto il Policy
   Board il registro non si riterrà più vincolato in alcun modo dalle
   regole di naming." [Mozione del 09.12.2003]



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe