E' morta la NA, viva ITA-PE!

Gian Carlo Ariosto ariosto a WINCOM.IT
Mar 22 Giu 2004 14:04:09 CEST


At 11.13 22/06/04 +0200, Luca Sambucci wrote:
>Ah, non facciamoci incantare, il 5% degli Enti Conduttori sono soldi nostri.
>Capisco tutti i problemi a far quadrare i conti eccetera, sono solidale, gli
>stessi problemi ce li abbiamo anche noi che siamo imprenditori, ma da che
>mondo  mondo piangere con i creditori non serve a niente.
>Non vorrei sbagliarmi, ma qualcuno un giorno mi disse che quel 5% dovrebbero
>essere 20 o 25 milioni di vecchie lire.

Verificando l'elenco ufficiale delle procedure, ho contato 293 nomi a
dominio contestati in 218 procedimenti.
L'Ente che ne ha gestiti di piu' (il CRDD: 108 procedimenti in poco piu' di
tre anni, parecchi dei quali per piu' nomi a dominio o con tre saggi,
quindi assai costosi) alle tariffe attuali avrebbe incassato oltre 150.000
Euro.
Calcolando un incasso complessivo degli E.C. ben oltre 200.000 Euro, quella
stima dovrebbe essere corretta, e mi fa cambiare idea sulla destinazione
del 5% (pensavo che si trattasse di una cifra molto inferiore).

>La mia proposta: prendiamoli e diamoli in beneficienza. Fra Unicef, Amref,
>associazioni varie di ricerca sui tumori non abbiamo che l'imbarazzo della
>scelta.

Sono d'accordo.


Cordiali saluti.
Gian Carlo Ariosto

  /*\  .. . . . . . . . . . . . .
  \ / . ASCII Ribbon Campaign .
   X .- NO HTML/RTF in e-mail .
  / \ .- NO Word docs in e-mail.
/   \ .. . . . . . . . . . . . .



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe