E' morta la NA, viva ITA-PE!

vincenzo.viscuso@fastwebnet.it vincenzo.viscuso a FASTWEBNET.IT
Mer 23 Giu 2004 00:55:39 CEST


Control C wrote:

>P.S. Luca ... diciamo che la Fondazione e' saltata perche' la politica e
>la Rete non hanno un accreditato e competente linguaggio di emulazione,
>e chiudiamola cosi', un poco gesuiticamente,  per carita' di patria ...
>
>
>

Giorgio, questa tua frase mi ha fatto saltare sulla sedia.
Altro che chiudere, me la fa riaprire!
Anche se non l'ho capita del tutto (emulazione? non e' il caso), mi ha
riportato alla mente
una domanda di cui mi ero dimenticato.
"Perche' e' saltata?"
6 mesi fa scrivevo, in
http://www.giovanieuropei.net/newsletter/03_01/democrazia.html,

"In Italia, da due anni si cercava di realizzare una struttura composta
di comune accordo da tecnici e politici, ove far confluire le competenze
tecniche di chi pionieristicamente ha portato Internet in Italia,
insieme a un "ombrello" politico che assicurasse alla nuova struttura
stabilitą e autorevolezza. I lavori, iniziati con il cosiddetto "Tavolo
dei domini" presso il Ministero delle Comunicazioni, sono culminati
nella bozza di una Fondazione da dedicare ad Antonio Meucci, ma fino ad
oggi i tentativi non hanno raggiunto il successo sperato. Le voci sono
disparate, quelle estreme dicono che la parte tecnica si sia dileguata
decidendo di fare da sč, oppure parlano di dissidio tra Ministeri."

Non mi sono mai chiesto quale fosse la verita', ma adesso diventa
essenziale, perche' si tratta della genesi (minuscolo) di questa situazione.

Giorgio, tu ne sai piu' di quello che vuoi farci credere.
Per carita' di Patria (maiuscolo), illuminaci!!!

Grazie.
Il vostro Grillo Parlante



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe