Commissione Regole

Alessandro Ranellucci alex a PRIMAFILA.NET
Mer 30 Giu 2004 19:53:14 CEST


On 30-06-2004 at 14:18, Marco d'Itri wrote:

 >Visto che non ritengo bello che a decidere tutto siano la RA e il PB
 >da lei cooptato, ne segue che per quanto mi riguarda a questo punto
 >gli unici che hanno titolo per influire sulle decisioni del registro
 >sono i maintainer, che sono quelli che ci mettono i soldi.

Sì, ma considerato che la RA opera in regime di monopolio (e non
polemizzo su questo visto che è inevitabile) il potere contrattuale dei
maintainer è estremamente basso, come ha dimostrato la surreale
controversia che tre anni fa portò ad un MoU garantito dal Ministero
delle Comunicazioni.

In quel caso ci fu effettivamente un tentativo unilaterale di
eliminazione della NA in favore di un policy board molto simile
all'attuale Commissione Regole.

Purtroppo mi trovo favorevole ad una soluzione "esternalizzata" (per
citare il messaggio con cui Claudio introduceva la discussione
assembleare), che sia sufficientemente "dal basso" e riconosciuta
legalmente; preciso che in quel "dal basso",purtroppo non può rientrare
il CNR, e che la cencelliana rappresentanza della LIC nella Commissione
Regole è fortemente sottoposta a qualsiasi scelta tecnica, commerciale,
politica, strutturale, finanziaria che tuttora viene svolta dalla
RA-IIT ("divide et impera").

  - Alessandro Ranellucci



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe