LAR - parte seconda - modifica.

vincenzo.viscuso@fastwebnet.it vincenzo.viscuso a FASTWEBNET.IT
Dom 9 Maggio 2004 11:04:23 CEST


A chi giova la abolizione della LAR? sicuramente a tutti i maintainer.
A quelli piccoli, perche' e' un fastidio e un problema per organizzazioni
la cui forza dovrebbe essere l'agilita'.
A quelli grossi: vedo che la LAR e' il loro collo di bottiglia, anzi e'
l'ostacolo su cui si arenano le registrazioni dei domini .it, perche' e'
una operazione manuale, dove si tende ad automatizzare tutto.
Quasi tutti i clienti che mi arrivano per registrare i .it mi dicono
"mi aiuti, e' da due mesi che non riesco a registrare il dominio con
xxxx o yyy"; dai controlli, scopro quasi sempre che la LAR non e' stata
spedita a Pisa, malgrado che l'utente mi dimostri che l'ha compilata.
Quando gli dico "le mando subito via e-mail la lettera da compilare, la
spedisca firmata allo 050-542420 e a me per conoscenza, mi mandi anche i
suoi
dati personali  e domattina il suo dominio e' funzionante" non ci credono.

A chi non fa comodo?
Sicuramente alla RA.
E comprendo la situazione. Penso che la maggior parte
del personale della RA stia li' a leggere fax e a giudicare se siano
leggibili o meno,
a controllare se ho scritto SRL anziche' S.r.l.
(recentemente mi  hanno rifiutato un fax perche' la "sigla del
maintainer era illeggibile": allora, come hanno fatto a risalire a me?)
e a far quadrare lettere con moduli.
Sarebbero tutti problemi che scomparirebbero.

Quindi, per salvare quei posti di lavoro, teniamoci pure la LAR.

Pero' occorre modificarla, si sono sentite su questa lista tante proposte
di adeguamento.
Ho parlato di questo recentemente con un componente del CE.
Mi fa: "non si puo' modificarla, perche' poi si creerebbe una situazione
in cui chi ha registrato domini finora ha firmato un tipo di LAR, e quelli
sucessivi un'altra; occorrerebbe farla ri-firmare a tutti".
Ebbene, ho qui sott'occhio un paio di mie LAR del 1997:  sono molto
differenti
dalla attuale, e mancano i punti essenziali aggiunti in seguito.
Una delle due e' ancora valida, per cui non sarei obbligato a rispettare
alcune condizioni in essere.
E il famoso q8.it: se gli si facesse ri-firmare la LAR, significherebbe
per loro
firmare la auto-cancellazione.
A proposito: sono vietati i domini di due lettere, in previsione di
future provincie italiane.
Ma, se le due lettere sono due cifre  o una lettera ed una cifra, che
senso ha vietarlo, in quest'ottica?

e.v.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe