Intervento umano per cambio DNS

vincenzo.viscuso@fastwebnet.it vincenzo.viscuso a FASTWEBNET.IT
Lun 8 Nov 2004 14:37:28 CET


Arrivata or ora.
La inoltro per quelli (pochi, penso) che non fossero iscritti
alla lista "maintainers".
Quindi ora so che il mio dominio niz.it deve avere
come dns quelli sotto di se.
Ma e' quello che volevo evitare ... la ricursivita'.

Enzo.


-------------------------------------------------------------------

A tutti i Provider/Maintainer,

vi informiamo che durante questa settimana verra' modificato il tool per
la generazione dei glue record relativi ai nameserver autoritativi dei
nomi a dominio registrati nel ccTLD “it”. Gia' da mesi l'unita' sistemi
del Registro aveva preso in considerazione questo aspetto, valutando e
testando diverse soluzioni. Il problema e' stato anche oggetto di
discussioni all'interno della Commissione regole del Registro.
La soluzione individuata prevede l'inserimento di glue record nella zona
di "it" solo per quei nameserver referenziati come autoritativi in un
oggetto domain registrato nel ccTLD "it" e appartenenti alla zona del
dominio stesso. Ad esempio, nel caso in cui venga richiesta la
registrazione dei due seguenti nomi a dominio:

domain: pippo.it
nserver: 199.199.199.10 ns.pippo.it
nserver: 199.199.198.20 ns.pluto.it

e

domain: pluto.it
nserver: 199.199.199.12 ns2.pippo.it
nserver: 199.199.195.30 ns.foo.com

verra' inserito un glue record solo per ns.pippo.it, mentre le
informazioni per gli altri nameserver verranno acquisite attraverso il
normale processo di risoluzione dei nomi a dominio.

La soluzione individuata non comporta nessuna modifica alle procedure di
registrazione attuali ma, allo stesso tempo permette una maggiore
efficacia nella creazione dei glue record della zona di "it".
Costituisce, evidentemente, soltanto un primo passo verso una revisione
delle procedure tecniche attuali, al fine di fornire ai P/M degli
strumenti piu' efficienti per la gestione dei nameserver all'interno del
database WHOIS del Registro.

Cordiali saluti,
Maurizio Martinelli

----------------------------------------------------------------------------------

Marco d'Itri wrote:

>On Nov 08, "vincenzo.viscuso a fastwebnet.it" <vincenzo.viscuso a FASTWEBNET.IT> wrote:
>
>
>
>>sono riuscito a modificare i dns di un dominio (hobbit.it) senza
>>mandare il modulo. E' ok, oppure non e' corretto, oppure e' un caso?
>>
>>
>
>$dig +norec +aaonly hobbit.it ns @dns.nic.it
>...
>;; AUTHORITY SECTION:
>hobbit.it.              86400   IN      NS      dns3.nic.it.
>hobbit.it.              86400   IN      NS      dns1.dominionline.net.
>hobbit.it.              86400   IN      NS      dns2.blackarcher.com.
>
>$dig +norec +aaonly hobbit.it ns @dns1.dominionline.net.
>...
>;; ANSWER SECTION:
>hobbit.it.              86400   IN      NS      dns1.niz.it.
>hobbit.it.              86400   IN      NS      dns2.niz.it.
>hobbit.it.              86400   IN      NS      dns3.nic.it.
>
>È ovvio che puoi cambiare finché vuoi la zona, ma la delega ora è
>sbagliata.
>
>--
>ciao, |
>Marco | [9056 paBTe1NlOoRZ6]
>
>
>
>
Grazie.
Comunque continuo i miei esperimenti empirici ...



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe