Oggetto: ABUSE archives -- September 2004, week 5 (#2389)

customercare customercare a MURSIA.NET
Gio 11 Nov 2004 13:46:39 CET


Spett. le Naming Autority Italiana
c/o IIT CNR
Via Vittorio Alfieri 1
56010 Ghezzano (PI)

Spett.le Naming Autority Italiana,

siamo con la presente a manifestare il nostro più grande disappunto per la segnalazione di cui all'oggetto a nostro avviso totalmente immotivata.

In merito facciamo infatti presente che:

-          Mursia.net è un portale che si occupa di oreficeria e rappresenta il coronamento di oltre 50 anni di apprezzata, seria ed insostituibile attività nel settore orafo internazionale;

-          L'attività di Mursia è portata avanti grazie ad un portale internet, tre riviste di settore, l'organizzazione di Palakiss (Fiera orafa di Vicenza) e partnership con strutture internazionali quali Polygon e Pan American Enterprises e circa 25 collaboratori (interni ed esterni) tutti impegnati nello sviluppo del mercato orafo;

-          Mursia.net non obbliga nessuno alla registrazione al portale che rimane libera anche nelle procedure di cancellazione;

-          La registrazione al portale prevede le seguenti fasi:

o       Richiesta di registrazione (l'utente fornisce i propri dati ed esprime le preferenze in merito alle news letter)

o       Mursia invia all'utente una mail per verificare che il titolare della casella mail abbia effettivamente richiesto la registrazione al portale (oggetto della  mail "Request for confirmation by Mursia.net  world jewelry portal")

o       L'utente deve quindi clikkare su apposito link per confermare la registrazione

o       A conferma avvenuta Mursia inoltra ulteriore mail con oggetto "Welcome to mursia.net world jewelry portal Mailinglist" ed illustra all'utente quali siano i servizi cui ha diritto,  fornendo il link per impostare le proprie preferenze;

-          Solo a questo punto l'utente è effettivamente e regolarmente registrato nel portale Mursia.net. anche nella deprecabile ipotesi che altri a sua insaputa abbiano richiesto la registrazione e l'abbiano confermata l'utente può sempre e comunque gestire le proprie preferenze;

-          Mursia invia regolarmente a tutti gli utenti delle mail informative. Per mail informative intendiamo:

o       Calendari delle fiere internazionali (servizio informativo unico nel suo genere);

o       Informazione su nuovi prodotti e sulle aziende produttrici;

o       Eventuali nuovi servizi interni e/o esterni a favore del settore orafo;

-          ogni mail inviata contiene i seguenti links (VISIBILI ANCHE NELLA SEGNALAZIONE DI ABUSO):

o       LIST HELP: tutte le istruzioni per auto-gestire preferenze e profili;

o       LIST UNSUSCRIBE: le procedure per potersi CANCELLARE nel caso non si sia più interessati a far parte di Mursia.net;

o       Indirizzo mail della persona da contattare per ogni genere di problemi;

 Alla luce delle procedure dettagliatamente illustrate riteniamo di operare in maniera corretta e nel pieno rispetto dell'altrui volontà non reperendo, noi,  gli indirizzi mail con programmi illegali e non utilizzando, noi, software per l'invio automatico ed indiscriminato di comunicazioni prettamente commerciali, tendenziose o fraudolente.

Ci limitiamo ad inviare comunicazioni a soggetti che hanno richiesto di registrarsi in Mursia.net ovvero che hanno accettato di registrarsi su invito, sempre fornendo a tutti gli iscritti le indicazioni necessarie per chiedere la cancellazione al portale.

Siamo rimasti letteralmente basiti dalla segnalazione di abuso da parte di un nostro iscritto, ma ancor più lo siamo stati dall'accoglimento della stessa da parte di chi è preposto a vigilare sulla legittima "tranquillità" degli "internauti" che spesso, noi per primi, debbono subire estenuanti ed insopportabili martellamenti.

Siamo perfettamente coscienti che non Vi è possibile vagliare approfonditamente tutte le segnalazioni che ricevete. lungi da noi pretenderlo.

Al tempo stesso riteniamo però superficiale accogliere segnalazioni in cui siano evidenti le istruzioni fornite all'utente per la cancellazione dalle liste (sono parte integrante della mail inoltratavi a titolo di segnalazione).

Tutto ciò senza parlare dell'attendibilità e della grande serietà di chi asserisce di aver ricevuto 59 mail dimostrando di non averne mai letta neppure una sino in fondo.

In tutta sincerità a noi sembra che queste segnalazioni di abuso, ed ancor più la semplicità con cui si dia loro credito, rappresentino un'arma pericolosa in mano ad utenti "leggeri", un'arma che non risolve il problema dello spamming indiscriminato e che al tempo stesso penalizza chi di internet fa uno strumento di informazione e cooperazione: è infatti sufficiente un utente che si "svegli con il piede sbagliato" per far si che un portale serio e affermato come Mursia si ritrovi con una segnalazione di abuso altamente lesiva per la propria immagine. Immagine costruita in 50 anni di onorata attività mentre gli "spammatori" di professione continuano a cambiare nomi dominio, mail server e quant'altro eludendo simili forme di protezione dei consumatori.

Quali implementazioni deve ancora affrontare Mursia.net per esser certi che non si incorra più in simili problematiche? 

Esistono sistemi più affidabili per far si che l'utente possa dire "ho cambiato idea e non voglio più ricevere mail?"

Certi che assegnerete alla presente massima priorità, richiediamo la pronta rimozione dalle "black list" ritenendoci estranei a qualunque terminologia possa classificarci come "spammatori" o similari.

 In difetto saremo nostro malgrado costretti a tutelare i nostri interessi e la nostra immagine nelle sedi preposte.

 Distinti saluti.

Gianluigi Mursia    

Mursia Communications

Via Borella 53

36100 Vicenza
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML è stato rimosso...
URL: <http://listsrv.nic.it/pipermail/ita-pe/attachments/20041111/d981af07/attachment.html>


Maggiori informazioni sulla lista ita-pe