Burocrazia e Registro was: DNS e glue records - msg giunchi

Control C master a CHIARI.NET
Mar 16 Nov 2004 10:11:58 CET


amonti a unich.it wrote:

> Io mi sono limitato a dire che la legge italiana - piaccia o non
> piaccia - dice delle cose.
> Il registro "se ne impipa".
> E tutto va bene madama la marchesa.

Andrea,

parto dal fondo: quello che a mio avviso "va bene" e' la interazione di
dialogo (orientata al problem solving) che pure i recenti interventi di
merito di Daniele e Maurizio hanno connotato; e una scaletta ordinaria
di lavoro della CR.
E ti spiego il perche': al titolo esatto ed ovvio di cio' che sono,
assegnatario DN, io ti dico che NON sono in accordo con le !DISPERSE!
litanie sulla LAR, sul WHOIS etc che poi vanno sempre futilmente a
parare sul bilanacino del *peccato originale* della loro redazione -
sara' colpa dei due primi legulei CE o del malefico Registro ?: a questo
punto non mi interessa e non ho tempo da perdere, c'e' ben altro.

Dopo sette anni di esercizio ed esperienza bisogna riprendere in mano
*tutto l' impianto* concettuale *dei diritti e dei doveri* propri e
reciproci di Registro Mnt assegnatari (che scrivo doverosamente in
minuscolo, trattandosi di noi pirla). PER QUESTO mi interessa "la
scaletta ordinaria di lavoro della CR" ...

I mnt sono mandatari del Registro ?
I mnt sono mandatari dell' assegnatario ?
I mnt sono sacchi di patate che fanno la cresta da [A] a [B] ?
Di cosa DEVE e di cosa NON deve essere responsabile un Registro country
code?

Corrispondo l' affetto,
Giorgio
:::::::



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe