Bozza di Ordine del Giorno per l'assemblea del 12 Luglio 2005

enzoviscuso@cheapnet.it enzoviscuso a CHEAPNET.IT
Sab 2 Lug 2005 11:33:21 CEST


In pratica, tutte le soluzioni si equivalgono, e' solo questione di forma.
Possiamo dire:
 - chiudiamo la NA e rimane solo  ITA-PE
 - Trasformiamo NA in ITA-PE
 - Chiudiamo tutto e facciamo una nuova ITA-PE
 - Facciamo una nuova ITA-PE che si chiama in un altro modo

Io parlavo di una questione di correttezza.
Poiche', fino a prova contraria, siamo una lista di discussione,
e' corretto, se qualcuno ha qualche idea da condividere, lo faccia
con tutti e non in una ristretta cerchia e poi  far trovare
tutto pronto in assemblea. Questa tecnica e' comunissima nelle Associazioni
e anche nelle Societa'; per non parlare dei condoḿni e dei Comuni.
Per questo c'e' chi auspica l'abolizione per legge delle "varie ed
eventuali".

Conclusione:
tutto va benea, ma parliamone prima.

v.v.




Roberto Picchiottino wrote:

>Scrive "enzoviscuso a cheapnet.it" <enzoviscuso a cheapnet.it>:
>
>
>
>>Se qualcuno ha questa idea, perche' non l'ha mai proposta in lista?
>>
>>
>
>  Io ho sempre sostenuto che vorrei fare di tutto per salvare NA e riprendere il
> compito istituzionale "usurpato" con il colpo "di stato".
>
>Pero' non ho mai "visto" nessuno condividere questa tesi.
>
>Ciao
>Picchio
>---
>Monte Bianco TLC- ISP Courmayeur
>#160087 - http://counter.li.org/
>Jabber: picchio a jabber.linux.it - icq: 239063259
>http://www.gnu.org/philosophy/no-word-attachments.it.html
>
>
>
>



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe