muore NA muore Ita.pe

Raimondo Bruschi raimondo a BRUSCHI.COM
Mar 5 Lug 2005 11:07:16 CEST


Mi sembra un papocchio tra vari soggetti in buona fede,
ricordo che i mongoli geneticamente sono figli di genitori inconsapevoli
parenti.

Ita-pe e' logo distintivo di NA, essendone l'evoluzione.

Associando la "chiusura con infamia" con tanto di deleghe
quale espressione infelice nell'andare a braccietto con
"ita.pe con owner Claudio Allocchio" di altra parte,
di cui per massima ed evidente chiarezza d'animo
invito a dissociarsi.

Chiude NA chiude ita.pe
nessuna eredita' e' legittima a terzi,
se si vuole si rifonda, non si trasforma
per presupposto e onesta' intellettuale.

Forse CR non scrisse NA ma ita.pe
per salvaguardare un patrimonio
che oggi si e' dissolto per ammissione degli stessi

Cercare cavilli e dizioni legali salva la forma
ma non la sostanza dell'immagine e del valore che si rende,
di certo un punto di ripartenza che non auspico.

Per quanto sopra , l'ultima eresia con cui non vorrei convivere
e' una sparuta rappresentanza di nostalgici
che infamando ne riconosca la leadership di owner all'indiretto infamato.
(per inciso non sono della stessa opinione sul soggetto dell'infamia)
Che attaccata ai vetri e spuntando nel piatto in cui ha "vissuto"
si sieda in un tavolo dove ha meno diritti di altre associazioni
(leggi new global per dirne una) che oggi sul campo
ne hanno maggiore autorevolezza e rappresentanza d'utenza.

Diversamente ci troveremo a dover esaminare le richieste di
presenza in CR di qualsiasi gruppo che rappresenti qualcosa
con un numero di aderenti consono (+o- 35/40) visti i precedenti.

Saluti



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe