versione aggiornata della bozza di OdG per il 12 e testo mozioni

Claudio Allocchio claudio a GARR.IT
Gio 7 Lug 2005 15:16:13 CEST


Ecco una versione aggiornata della bozza di OdG, seguita dal testo 
completo delle due mozioni sinora pervenute.


 				Ordine del Giorno (Bozza)

1) amministrazione e Logistica - Segreteria - Minute - Revisione Agenda
2) disamina verbale riunione precedente 28.04.2005
3) Relazione del Presidente sulle richieste di iscrizione/cancellazione
    pervenute entro il 07 Luglio 2005 e relative delibere;
4) elezione del Presidente e Vicepresidente
5) discussione e voto sulla mozione di Maurizio Codogno di delibera di
    scioglimento della Naming Authority Italiana per impossibiltia' di
    raggiungimento dello scopo statutario della Naming Authority Italiana
6) discussione e voto sulla mozione di Enzo Fogliani e Giorgio Giunchi di
    delibera di scioglimento della Naming Authority Italiana per
    impossibiltia' di raggiungimento dello scopo statutario della Naming
    Authority Italiana
7) modifiche dello statuto e conseguenti determinazioni
8) modifiche della denominazione e della sede dell'associazione
9) data della prossima assemblea
10) varie ed eventuali

-------------------------------

Mozione di Maurizio Codogno:

Considerato che:

- con il Comunicato numero 43 del CE [1], del 3 novembre 2003, è stata 
esplicitamente tolta la possibilità di stabilire le Regole di Naming
per il Top Level Domain .it (articolo 14 dello Statuto NA [2]);

- il Presidente NA non ha ritenuto di porre il veto su tale decisione 
(articolo 17 dello Statuto NA);

- che pertanto l'assemblea NA del 9 dicembre 2003 [3], a causa del 
mancato veto, ha ritenuto (dalla mozione approvata dall'assemblea 
in tale data: "[Il Registro] ha inoltre espressamente affermato che, 
qualora alla data del 31 gennaio 2004 la NA non dovesse ancora avere 
eletto tale Policy Board, esso non si riterrà più vincolato in alcun 
modo dalle regole di naming emanate dal Comitato esecutivo della NA 
stessa.") di non avere altra scelta che adeguarsi alla decisione 
adottata dal CE in data 27 ottobre 2003, deliberando in maniera 
consequenziale;

- che in seguito a tali deliberazioni, che hanno portato a un sistema 
basato su gruppi omogenei (constituency) che nominano loro rappresentanti 
in una Commissione Regole mantenuta dal Registro e puramente consultiva,
non solo lo scopo statutario della Naming Authority è venuto meno, ma 
la NA non ha nemmeno la possibilità di dare un parere consultivo sulle 
regole stesse, data la segretezza richiesta ai membri della Commissione
Regole riguardo agli atti della commissione stessa;

l'Assemblea della Naming Authority DA' ATTO dell'estinzione della Naming
Authority per impossibilità di raggiungimento del suo scopo sociale,
previo aggiornamento del sito istituzionale http://www.nic.it/NA/; 
CHIEDE al Registro di lasciare disponibile e raggiungibile mediante un 
link il sito stesso tra la documentazione storica delle questioni 
normative per i nomi a dominio sotto il Top Level Domain .it e di
conservare la lista ita-pe a nic.it.

[1] http://listserv.nic.it/cgi-bin/wa?A2=ind0311&L=ita-pe&P=1433
[2] http://www.nic.it/NA/statuto.html
[3] http://www.nic.it/NA/verbali/na-20031209.txt
[4] http://www.nic.it/NA/regole-naming-curr.html

-----------------------

Mozione di Enzo Fogliani e Giorgio Giunchi

L'assemblea della Naming Authority,

        preso atto

- del fatto che con l'istituzione della Commissione Regole presso il 
Registro del ccTLD .it sono venuti meno lo scopo per cui il gruppo 
ita-pe era stato costituito in associazione non riconosciuta e la 
struttura con cui il suo statuto era stato formulato;

- che la Naming Authority e' priva di bilancio e che quindi non vi sono 
rapporti di natura finanziaria da regolare;

- della dichiarazione del suo presidente che non vi sono rapporti 
giuridici non esauriti o obbligazioni a carico della Naming Authority 
non adempiute;

        considerato

- che la preesistente lista ita-pe, i cui componenti si identificano 
oggi negli associati alla Naming Authority, aveva ed ha l'autonomo scopo 
di discutere le problematiche di Internet ed in particolare dei nome a 
dominio;

- che pertanto alla estinzione della Naming Authority non consegue 
l'estinzione della lista ita-pe, conosciuta anche come gruppo ita-pe;

        dichiara

ai sensi dell'art. 27, I comma, c.c., l'estinzione della Naming 
Authority per sopravvenuta impossibilita' dell'oggetto

        riconosce

la persistente esistenza della lista ita-pe, avente come owner Claudio 
Allocchio e Daniele Vannozzi, cui restano iscritti i membri della Naming 
Authority appena estinta,

        da' mandato

al presidente Claudio Allocchio di provvedere agli eventuali adempimenti 
conseguenti all'estinzione della Naming Authority.


------------------------------------------------------------------------------
Claudio Allocchio             G   A   R   R          Claudio.Allocchio a garr.it
                         Project Technical Officer
tel: +39 040 3758523      Italian Academic and       G=Claudio; S=Allocchio;
fax: +39 040 3758565        Research Network         P=garr; A=garr; C=it;

            PGP Key: http://www.cert.garr.it/PGP/keys.php3#ca


Maggiori informazioni sulla lista ita-pe