Esegesi del verbale #12

Control C master a CHIARI.NET
Dom 17 Lug 2005 13:12:06 CEST


maurizio codogno wrote:

> che non  quello che si voleva, o almeno io volevo: il problema
>  che le decisioni arriveranno comunque ex post.

Piu' volte bocciato in esegesi e rimandato all' appello successivo nell'
arte di leggere fra le righe, mi sono rassegnato a leggerle, le righe.

O.d.G. 8 http://www.nic.it/RA/CR/verbali/Verbale-CR-23-09-2004.pdf

O.d.G. 7 http://www.nic.it/RA/CR/verbali/Verbale-CR-25-10-2004.pdf

O.d.G. 7 http://www.nic.it/RA/CR/verbali/Verbale-CR-16-11-2004.pdf

O.d.G. 6 http://www.nic.it/RA/CR/verbali/Verbale-CR-15-12-2004.pdf

O.d.G. 8 & 9 di http://www.nic.it/RA/CR/verbali/Verbale-CR-31-5-2005.pdf

Evidente: 1. che la programmazione degli stati generali sul dns .IT sono
stati OdG costante e 2. che sono stati rinviati da nodo strategico  di
verifica della prima sessione CR (2004-2005)a nodo strategico di
programmazione della sessione (2005-2006).

Nodo di pubblica consultazione sulla *BOZZA* di Regolamento, .mau.

> un'appendice alla Riunione dei Contributori, immagino.

Anche TU, .mau. ?! Bene !

Spacco il capello in 4 e DISSENTO che gli stati generali siano appendice
del meeting Registro-mnt: esegesi ennesima della ben nota barzelletta
che i mnt "rappresentano" gli assegnatari - costante Atto di Fede, dice
la leggenda, di una antica setta misterica denominata Naming Authority
Italiana.

Ci sono buoni motivi per chiarirci le "modalita'", giro il coltello
nella piaga & sparo sulla Croce Rossa: mantengo il dubbio che, forse,
"in modalita' CR", non avremmo cannato la prova del fuoco della
liberalizzazione.

P.S.

Dall' alto del mio scranno di assegnatario che paga un pugno di Euro a
Register x assegnazione in uso e supporti di un oggetto DN .IT
chiedo alla CR del mio country code di anteporre, posporre, interpolare
nell' art. 10 del regolamento questo semplice concetto, per tradizione e
stretta funzionalita': "pubblica consultazione per il mantenimento di
regole e procedure degli oggetti di rete".

Niente di rivoluzionario: con gente come Rita Rossi ed Enzo Fogliani ci
sara' pure il modo di comporre un equilibrio fra "due ragioni" ... e
spiegare ai vertici CNR che una consulenza sul DNS avrebbe qualche sua
peculiarita' ...

Il motivo e' che sto leggendo una memoria di Heisenberg: Sommerfeld
riceveva una lettera da  Bohr o Einstein, la apriva, ma va ?!, e leggeva
agli *studenti* del suo seminario: corrispondevano, e si trovavano pure
ogni tanto a discutere fuori seminario in Norvegia  o in Belgio o in
Germania.
Era una altra rete - e non si trattava di vocali accentate e bit.
Si trattava proprio (per alludere a Negoponte) dell' "atomo" - e in fine
di un suo isotopo.

Giorgio
:::::::



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe