Stato della lista, avanti con brio

Paolo Prandini prandini a SPE.NET
Mar 14 Giu 2005 08:49:11 CEST


Uffa! La discussione e' una bella cosa ma la discussione sulla discussione
e cosi' via non poi tanto. Ho apprezzato la NA perche' era destinata a
produrre qualcosa; quando ha smesso di farlo ho ritirato il mio apprezzamento.
Ho apprezzato ITA-PE per gli scambi costruttivi ; ho apprezzato lo studio
del manifesto per il tentativo di produrre qualcosa e vi ho aderito per il
rischio alternativo di "passivita'" della lista o meglio di una lista auto
referenziale che pero' lascia tutto cosi' come e', in realta' un luogo di
sfogo virtuale, come trovarsi per strada e dire "piove governo ladro" o altro
di questo tipo. Immagino che tutti siamo qui per difendere la liberta' propria
ed altrui; non mi faccio scandalo se qualcuno si cancella dalla lista.
Che ne dite se passiamo ad argomenti tipo SPF contro lo spam, a sperimentazioni
di vari server di posta con IPV6, alla Posta Elettronica Certificata o ad altri
aspetti tecnici e pratici su cui abbiamo magari qualche capacita' operativa?
Cordiali saluti ed un apprezzamento personale a tutti quelli che si danno da
fare.

Paolo Prandini



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe