Manifesto approvato

Mario Pisapia mario.pisapia a TIN.IT
Mar 14 Giu 2005 18:08:55 CEST


Il giorno 14 giu 2005, alle 8:25, Enzo Fogliani ha scritto:

> enzoviscuso a cheapnet.it ha scritto:
>
>> 1.  vai su www.google.it
>> 2.  scrivi: "silenzio assenso"+"codice civile"
>> 3.  clicki su "CERCA"
>> 4.  --->  circa 14.000 risultati
>>
>> In particolare:
>> http://www.governo.it/Governo/programma/punto3.html
>> ""Ne consegue una rilevante opera di riduzione dell'area di intervento
>> delle leggi con connessa delegificazione. Si deve stabilire altresė il
>> principio del silenzio-assenso come criterio generale nel campo delle
>> autorizzazioni amministrative.""
>
> Guarda che si sta parlando: a) di pubblica amministrazione; b) di
> autorizzazioni amministrativa.
>
> Ita-pe non e' un'amministrazione, ne' i redattori del manifesto le
> stanno chiedendo una autorizzazione amministrativa.
>
> Ciao,
>
> Enzo.

Ricordo che Trabucchi nel suo manuale di diritto privato spiegava che
non esiste in diritto la regola ''chi tace acconsente''. Secondo i
principi generali del nostro ordinamento ''chi tace sta zitto'', a meno
che non si decida di attribuire al silenzio un valore particolare. In
questo caso č necessario l'accordo delle parti o un provvedimento
legislativo che attribuisca significato al silenzio.

Saluti



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe