R: Oltre il manifesto

enzoviscuso@cheapnet.it enzoviscuso a CHEAPNET.IT
Gio 16 Giu 2005 11:33:28 CEST


Ciao a tutti.
Nella mia e-mail delle ore 10.27 ho cercato di chiarire la mia posizione,
che come vedete non e' di oggi:
ho fatto semplicemente copia-e-incolla di due e-mail dei giorni scorsi, dove
i punti riportati erano passati inosservati, eppure erano il fulcro dei
messaggi, ma erano state invece prese in considerazione altre frasi
inessenziali.
Attendo commenti; a me sembrano considerazioni eque, comunque possiamo
tutti assieme cercare di definire come agire nel periodo transitorio.

Vincenzo.



PS:

Una tattica molto usata dagli zombie delle ML e dei NG,
facendo leva sul fatto che chi legge i messaggi, in un thread di
cui ha ricevuto molti messaggi, legge solo l'ultimo sapendo che
solitamente riporta tutti queli precedenti:
basta tagliare la parte che non si vuole che venga letta
dagli altri per spostare la discussione su altre :-(


Dott. Paolo Speca wrote:

>Condivido interamente e mi associo.
>Cordialit√
>
>Paolo Speca
>
>-----Messaggio originale-----
>Da: owner-ita-pe a nic.it [mailto:owner-ita-pe a nic.it] Per conto di Crdd
>Inviato: martedì 14 giugno 2005 9.14
>A: enzoviscuso a CHEAPNET.IT
>Cc: ita-pe a NA.NIC.IT
>Oggetto: Re: Oltre il manifesto
>
>Io personalmente ho aderito al manifesto, ma NON sono assolutamente
>d'accordo
>nel cercare di imporlo al resto della lista che non lo approva mediante
>artifizi quali invocare un improponibile silenzio assenso, o calcolare
>il quorum solo su chi esplicitamente si e' espresso.
>
>Il manifesto per me non ha la maggioranza dei consensi degli iscritti a
>ITA-PE. E' un dato di fatto. Da parte mia quindi non avvallo alcun
>ulteriore tentativo di imporlo alla maggioranza.
>
>Con molti saluti,
>
>Alfredo Veglianti
>
>
>
>



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe