riunione CR di aprile

Marco d'Itri md a XN--LZG.LINUX.IT
Gio 16 Giu 2005 18:42:26 CEST


On Jun 16, emilio brambilla <emilio a ANTISPAM.IT> wrote:

> >>- Denoth frena sull'automatizzazione, ma non è contrario in linea di
> >> principio (troppa grazia...) e informa che il Registro sta lavorando
> >> insieme ad altri ccTLD alla progettazione di una sperimentazione
> >> (forza, ancora uno o due anni e ce la facciamo)
> ma con automazione si intende abolizione della lar o qualcuno ha in
> mente qualche accrocchio per automatizzare senza togliere la cartaccia?
> (es obbligando il maintainer a conservarla)
Si tratta di EPP, che tecnicamente è una questione del tutto ortogonale
alla LAR, visto che sostituirebbe solo l'invio tramite email dei
pseudo oggetti whois.

> >>- è confermata l'attivazione dell'inutilissimo itgeo.tix.it
> se funziona il server direi che la connettivita` non e` cosi`
> importante... ben venga anche un primario di it. su quella rete, se
> risponde per piu` ore al giorno di alcuni dei primari attualmente in
> produzione!
A parte quanto già scritto nella risposta a .mau., preciso che serve
solo per i secondi livelli geografici (che nessuno mi ha mai voluto
spiegare perché devono ancora stare in zone a sè, visto che comunque la
RA se ne è completamente riservata la gestione da una eternità).

> >- si è parlato di glue record IPv6, e si è tutti d'accordo che per ora
> > non si fa niente e se ne riparlerà ancora in futuro
> la connettivita` ipv6 per ora e` poco piu` di un giocattolo
> sperimentale... imho non mi sembra urgente avere glue record ipv6
Magari quella della tua azienda, ce ne sono altre che hanno interesse a
fornire un livello di servizio un po' più alto e dei clienti che hanno
interesse a comprarlo... :-)
Comunque concordo che non è certo una questione prioritaria, ma ritengo
giusto segnalarla perché è uno degli esempi di cose di cui si parla da
anni senza che ne esca fuori niente (nonostante si sia tutti d'accordo).

--
ciao,
Marco



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe