Convocazione di Assemblea della Naming Autority - 11 Luglio 2005

Marco Negri marco a NEGRI.BIZ
Lun 27 Giu 2005 18:56:53 CEST


Credo che tecnicamente non ci sia un obbligo di "pubblicità" delle deleghe.
Però penso che tutti dovrebbero avere, prima dell'assemblea, le stesse
informazioni.
Ergo almeno la situazione numerica delle deleghe DEVE essere pubblica.
Non sono un'avvocato ma credo ci sia una norma del codice, sono certo
per le società nell'ultimo diritto societario, che imponga che tutti gli
associati
siano in possesso delle stesse informazioni nello stesso tempo. Questo
nei limiti del possibile.
E' per questo, ad esempio, che non è piu' possibile inserire le "varie ed
eventuali"
negli OdG delle assemblee societarie.
Se la mia interpretazione fosse tecnicamente accettabile penso che le
deleghe,
almeno nella sintesi numerica (tizo ha ricevuto 3 deleghe) debba essere
pubblicagta
con regolarità sino al giorno dell'assemblea.
Ciao
    Marco


----- Original Message -----
From: "Ignazio Guerrieri" <guelex a TIN.IT>
To: <ITA-PE a NA.NIC.IT>
Sent: Monday, June 27, 2005 6:09 PM
Subject: R: Convocazione di Assemblea della Naming Autority - 11 Luglio 2005


> Claudio Allocchio ha scritto:
>
>> Al solito, coloro che non possono essere presenti di persona possono
>> inviare delega ad un altra persona. Vi chiedo di inviare le deleghe via
>> e-mail SOLO a me, e non a tutta la lista, ed ovviamente anche alla
>> persona che delegate, perche' possa confermare o meno l'accettazione.
>>
> Suggerisco che, data la situazione contingente e il carattere degli
> argomenti che saranno trattati, per motivi di trasparenza e opportunità le
> deleghe vengano inviate per conoscenza anche alla lista. Non credo sia un
> particolare problema per nessuno.
> Saluti.
>
>
> ==============================
> Avv. Ignazio Guerrieri
> Patrocinante in Cassazione
> Via Giovanni Nicotera, 29
> 00195 - ROMA
> Tel. 06 3217708 r.a. - Fax 06 3223335
> E-mail: guelex a tin.it
>



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe