manifesto 0.2 + nomination (s)

maurizio codogno puntomaupunto a TIN.IT
Lun 9 Maggio 2005 15:36:00 CEST


Io il manifesto non l'ho visto :-)

>Mi permetto di candidare immediatamente Maurizio a coordinatore (biennale)
>della
>lista. Questo è un ruolo che non puo' rifiutare.
>Maurizio non puoi rifiutare vero ? ;-)

dopo tutta quella captatio benevolentiae che ho evitato di citare,
ovvio che *posso* (anzi devo) rifiutarmi...

Nell'attesa dell'allegato, spiego quello che io penso dei
coordinatori:

- sono votati ad anni alterni per avere comunque una continuità
- non devono poter essere rieletti, insomma devono "saltare un giro"
per evitare di avere qualcuno sul posto a vita
- sarebbe meglio non fossero anche il "candidato ITA-PE alla CR"
- non hanno nessuna relazione con il gestore tecnico della lista (che
può essere o no un coordinatore, e può gestire anche a vita)


>Nella discussione tra me e Maurizio è rimasto un dubbio su cui
>entrambi non siamo riusciti ad esprimere una posizione compiuta:
>    I coordinatori della lista sono anche "i rappresentanti di ITA-PE"
?

Amplio un po' il concetto.
Si può decidere che chiunque faccia parte di ITA-PE sia un suo
rappresentante, nel senso che se gli viene fatta un'intervista può
parlare a nome del gruppo senza problemi. Oppure si può dire che
solo chi coordina può parlare a nome del gruppo. In realtà ciascuna
ipotesi ha i suoi pregi e i suoi difetti, ovviamente partendo dal
principio che gli "appartenenti a pieno titolo a ITA-PE" siano un
gruppo relativamente omogeneo. A me la cosa cambia niente...

ciao, .mau.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe